L’Inter di scena a Cremona senza due squalificati illustri

La Cremonese è ultima in classifica con un distacco 9 punti dal Sassuolo quartultimo; servono punti urgentemente. Da quando è subentrato Ballardini però i grigiorossi non hanno ancora perso. La formazione che affronterà l’Inter sarà molto simile a quella che ha pareggiato a Bologna. Mancherà lo squalificato Pickel che giocava sulla trequarti e al suo posto dovrebbe essere schierato un centrocampista centrale come l’ex Benassi. In avanti c’è un ballottaggio serrato tra Dessers e Ciofani per il posto al fianco di Okereke; da verificare se Chiriches potrà giocare la seconda gara consecutiva essendo rientrato da poco da un lungo stop. 

L’Inter dopo l’inattesa sconfitta casalinga contro l’Empoli è scivolata a 13 punti di distanza dal Napoli capolista: ora come ora va solo difeso il piazzamento Champions dagli attacchi delle romane. Inzaghi non avrà a disposizione l’infortunato Brozovic e probabilmente anche Handanovic: sono squalificati inoltre Skriniar e Barella. In difesa quindi dovrebbe giocare uno tra Darmian e D’Ambrosio, Acerbi è in leggero vantaggio su De Vrij; l’unico certo del posto è Bastoni. Sulla fascia destra reclama spazio Dumfries, autentico mistero del 2023, il posto dell’ex Cagliari dovrebbe essere preso da Gagliardini; in alternativa è pronto Asllani in regia con Calhanoglu mezzala. Davanti Dzeko e Lautaro. 

CREMONESE – INTER PROBABILI FORMAZIONI 

CREMONESE (3-5-2): Carnesecchi; A. Ferrari, Chiriches, Vazquez; Sernicola, Meité, Castagnetti, Benassi, Valeri; Ciofani, Okereke. All.: Ballardini.

A disposizione: Radu, Sarr, Lochoshvili, Bianchetti, Hendry, Aiwu, Ghiglione, Quagliata, Ndiaye, Ascacibar, Buonaiuto, Zanimacchia, Ghiglione, Afena Gyan, Dessers, Tsdjout.

INTER (3-5-2): Onana; Darmian, Acerbi, Bastoni; Dumfries, Gagliardini, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Dzeko, Lautaro Martinez. All.: S. Inzaghi.

A disposizione: Cordaz, Brazao, D’Ambrosio, De Vrij, Gosens, Fontanarosa, Asllani, Bellanova, Lukaku, Correa, V. Carboni.  


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Detti napoletani: “Astrigne ‘o brodo”, cosa significa?

Napoli, si sa, è una città ricca di espressioni colorite e modi di dire che raccontano la vivacità della sua lingua. Quando un napoletano parla troppo senza arrivare al punto, si usa dire "Astrigne 'o brodo" (letteralmente: Asciuga il brodo), invitando a andare dritto al dunque.

Pompei, a “Gli Incontri di Valore” il giornalista Dario Maltese

Pompei - Nell'ambito della rassegna "Gli Incontri di Valore", ideata e condotta da Nicola Ruocco, ospite anche il giornalista del TG5 Dario Maltese, che ha presentato il suo libro "Les Italiens" edito da Rizzoli.

Torre Annunziata, taglio del nastro per “La Settimana dello Scrittore – Ricordando Michele Prisco”

Prende il via oggi la terza edizione della rassegna culturale "La Settimana dello Scrittore - Ricordando Michele Prisco", evento nato grazie all'impulso della libreria Libertà di Torre Annunziata in sinergia con il Centro Studi Michele Prisco

Last Exile – L’angolo del Nerd e dell’Otaku

Last Exile è ambientato sul pianeta Priester, dove esistono due nazioni in perenne guerra fra loro: Anatore e Disith. Entrambe le nazioni dipendono da una terza fazione neutrale, la Gilda, che fornisce ad ambo le parti la tecnologia necessaria per sopravvivere. infatti l'unico modo per spostarsi è affidato a navi di varia dimensione e forma. Claus e Lavi sono due ragazzi orfani che vivono nella nazione di Anatore e vivono facendo i corrieri usando le Vanship, veicoli biposto retro futuribili. Per caso i due si trovano costretti a scortare una bambina, Alvis, sulla misteriosa nave da Guerra "Silvana". Questo li porterà a vivere un'avventura che coinvolge tutte è tre le fazioni

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA