Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Maradona , il ritorno del Re- Quando Diego e’ ritornato della sua Napoli ad abbracciare il popolo azzurro:

Certi amori non finiscono. Fanno dei giri immensi e poi ritornano. Frase di una meravigliosa canzone di Antonello Venditti, molto attuale per continuare la nostra storia tra Diego Armando Maradona e la citta’ di Napoli.

Tutti noi, siamo a conoscenza dell’amore tra il capoluogo partenopeo ed il Dios Argentina, una storia non finita benissimo sul campo causa il divorzio tra il Napoli calcio ed il Giocatore Argentino ma tra Maradona e la citta’ di Napoli, l’amore non si e’ mai interrotto.

Tutto ebbe inizio nel campionato 1997-98, l’anno in cui la Serie A, abbracciava un nuovo fenomeno del calcio mondiale, quel Luis Ronaldo arrivato all’Inter di Moratti. Il Napoli non stava bene in classifica, arrivo’ Calderon che mai si prese il cuore dei tifosi e gli azzurri tra campi di allenatori e D.S. Precipitava in classifica. Arrivo’ anche il Principe Giannini ma niente da fare. Napoli aveva bisogno di un Re, aveva bisogno di Maradona e la voce che il calciatore a fine carriera potesse nuovamente sposare Napoli accese le fantasie dei tifosi. Fu solo una voce o forse qualcosa bolliva in pentola. Resta il fatto che il Napoli precipito’ meritatamente in Serie B.

Napoli aspettava Maradona e nel 1998 su Rai uno si ebbe il primo assaggio. Raffaella Carra’ nel suo programma Televisivo “Carramba” invito’ Diego insieme ai sui ex compagni di squadra. Un maxi schermo da piazza del Plebiscito. La citta’ voleva presto il suo Re.

Aspetta e spera, forse si o forse no ed arrivo’ finalmente il giorno tanto desiderato. Diego Maradona torna al San Paolo per l’addio al calcio di Ciro Ferrara. Era il 9 giugno del 2005. Tante stelle in campo a giocare e Maradona che concesse una passarella con lo Stadio di Fuorigrotta letteralmente impazzito di gioia ed amore. Una storia simile si e’ poi ripetuta del 2014. Il Napoli doveva rimontare contro la Roma in Coppa Italia e Maradona presente in tribuna carico’ ancora di piu’ il popolo azzurro con una partita senza storia. Napoli aveva accolto il suo Re, il Re era tornato.

Leggi anche Maradona e la sua storia ad Avellino con il limone

Leggi anche

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x
Enable Notifications    OK No thanks