Napoli battuto e superato dal Chievo che guarda con più fiducia in avanti.

Campionato primavera 1 presso il Campo sportivo Ianniello di Frattamaggiore – NA – 30 marzo 2019 ore 11:00. Napoli 0 Chievo Verona 1. 

Alla ventitreesima giornata del campionato primavera uno, il Chievo Verona in trasferta, supera il Napoli per uno a zero.

Nella gara di andata a Verona furono gli azzurri che si imposero per due a uno e la gara odierna, pareggia i conti. Da quella sconfitta con il Napoli, i ragazzi di mister Mandelli, hanno ottenuto molti risultati di prestigio fino ad arrivare a quello odierno. La vittoria di oggi, infatti proietta i veronesi al ridosso delle grandi e supera il Napoli in classifica.

Bertoli del Napoli batte da fermo.
Bertoli del Napoli batte da fermo.

Parte meglio il Chievo che al nono è già in vantaggio. Una buona manovra del Chievo sulla sinistra, mette in condizione Ndrecka di crossare al centro. Irrompe in area Bertagnoli e di testa anticipa tutti e sorprende D’Andrea, che nel corso della gara si distingue per eccellenti interventi. Con il vantaggio il Chievo riesce bene ad amministrare. Inoltre la sua applicazione meticolosa dell’offside praticamente annulla tutti gli attacchi del Napoli.

Fuori-gioco e rapide ripartenze veloci imbrigliano un Napoli, orfano del suo elemento di spicco, Gaetano. La convocazione di mister Ancelotti per Gaetano e Zedadka, cambia un po’ la formazione di mister Baronio. Oggi al Napoli occorreva un elemento sorpresa per riuscire a scalfire la concentrazione e l’attenzione dei veneti, venuti in Campania per far risultato. Così che il vantaggio esiguo ottenuto dal Chievo nei primi minuti non viene scalfito e resta in piedi nonostante i quattro minuti di recupero. Risultato finale al triplice fischio del Sig. Longo di Paola: Napoli 0- Chievo Verona 1.

Anche in acrobazia il Napoli non segna.
Anche in acrobazia il Napoli non segna.

Napoli: D’Andrea, Zanoli, Zanon, Mamas, Manzi, Senese, Mezzoni (34’st Micillo), Lovisa (34’st Bertoli), Palmieri (29’st Negro), Labriola (17’st Vrakas) e Sgarbi. A disposizione: Idisiak, Casella, Esposito, Perini, Calvano, D’Alessandro e Saporetti.                    Allenatore: R.Baronio.

ChievoVerona: Bragantini, Pavlev, Kaleba, Farrim, Ndrecka; Zuelli, Karamoko, Bertagnoli (44’st Soragna); Tuzzo (18’st Rabbas), Rovaglia,  e Juwara (37’st Enyan). A disposizione: Malaguti, Raffa, Corti, Bontempi, Rossi, Anyimah. Allenatore: P. Mandelli.

Marcatore:  al 9° Bertagnoli.

Il Sig. Longo di Paola.
Il Sig. Longo di Paola.

Arbitro: Sig. Longo di Paola con gli assistenti  De Palma di Foggia e Laudato di Taranto.

Ammoniti:, Ndrecka del Chievo e Sgarbi e Zanon del Napoli.

Note: Spettatori circa 150, cielo sereno e soleggiato fondo del Ianniello in buone condizioni; recuperi: 0’ e 4’.

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Reina è del Como, torna in A l’ex Napoli

Reina torna in Serie A. Il portiere ex Napoli e Liverpool ha spostato il Como. Reina ufficiale. Il comunicato stampa della società Como 1907 è lieto...

Angri è fatta per un nuovo giocatore

Angri calcio arriva un nuovo centrocampista Il comunicato stampa ufficiale 𝗖𝗔𝗥𝗧𝗘 𝗦𝗔𝗜𝗗 𝗠𝗛𝗔𝗡𝗗𝗢 𝗣𝗥 𝗜𝗟 𝗖𝗘𝗡𝗧𝗥𝗢𝗖𝗔𝗠𝗣𝗢 𝗔𝗡𝗚𝗥𝗘𝗦𝗘 Nuovo rinforzo per il centrocampo grigiorosso. Conclusa un’altra trattativa che...

Sebastiano Esposito ritrova la Serie A

Sebastiano Esposito è un nuovo giocatore dell' Empoli. Lo ha comunicato la società toscana con un lungo comunicato apparso sui canali ufficiali. È ufficiale il...

L’ex Juve Stabia Ciullo ritorno al passato

Salvatore Ciullo è il nuovo allenatore del Matera. Lo ha comunicato la società con una nota ufficiale. Per il Mister che ha allenato anche...

ULTIME NOTIZIE

Angri è fatta per un nuovo giocatore

PUBBLICITA