Napoli, i danni allo stadio Maradona non sono dovuti agli eventi sismici

L’assessorato alle infrastrutture del Comune di Napoli ha confermato che lo stadio Maradona non presenta problemi legati al rischio sismico. La struttura, costruita negli anni ’50 e ’60, ha dimostrato una notevole robustezza, resistendo al terremoto dell’Irpinia del 1980 e alle scosse di bradisismo, grazie anche alle migliorie apportate in occasione dei Mondiali del 1990, quando fu realizzata la nuova copertura e Napoli fu classificata zona sismica.

Il reale motivo dei danni

Per quanto riguarda i danni riscontrati nella parte inferiore della Curva B, l’assessorato ha chiarito che questi non sono correlati a eventi sismici come paventato nei giorni scorsi, ma sono piuttosto attribuibili all’età e all’usura della struttura, particolarmente sollecitata dal movimento dei tifosi. Si tratta di una sovrapposizione dell’anello inferiore costruito per Italia ’90 sulle strutture preesistenti. È previsto un intervento di ripristino a breve, mentre le verifiche hanno confermato l’integrità strutturale delle altre aree dello stadio.

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Torre del Greco, in arrivo la Festa dei Quattro Altari. Il programma

Torre Del Greco  - Dopo 16 anni di assenza, torna la Festa dei Quattro Altari, festa religiosa più importante della Città del Corallo che mette in luce lo straordinario talento artistico e artigianale dei cittadini torresi.

Capua, dopo il trionfale successo di Yuanfan Yang altri tre imperdibili concerti

La Rassegna “Summer Concert - Luglio al Museo” prosegue, sempre al Museo Campano di Capua con altri tre imperdibili concerti.

Sistemi di navigazione 2024: tutte le novità dell’anno

Sistemi di navigazione 2024: tutte le novità dell'anno tra precisione, connettività e adattabilità

A Capaccio-Paestum si tiene la School Movie

A Capaccio Paestum il 17 e il 18 Luglio 2024 si terrà la School Movie, un progetto che vede la sperimentazione dei ragazzi nel mondo del cinema.

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA