Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Andiamo a visitare alcuni dei campionati europei dove la Francia vive nel segno di Super Mario. In Olanda, Portogallo e Scozia tutto rimane invariato.

 

FRANCIA: Nel bene e nel male la Ligue 1 vive nel segno di Mario Balotelli. Super Mario prima segna la rete della vittoria e primato per il suo Nizza e poi si fa espellere per doppia ammonizione in pochi minuti nel finale.

 

Meno male che il giudice sportivo l’ho ha graziato e Balotelli può giocare la prossima contro il Lione. A tallonare le aquile ci sono Monaco e PSG che sperano in un passo falso della capolista per sorpassare o avvicinarsi di più.

 

Ma prima entrambe devono andare a prendere i tre punti in casa del fanalino di coda il Nancy l’ex squadra di Ibrahimovic e il Tolosa quarta in classifica il Monaco del portoghese Jardim.

 

OLANDA: Feyenoord sempre in testa dopo la vittoria a Willem ma l’Ajax non molla conquistando tre punti importanti contro un battagliero Ultrecht mentre i campioni in carica del PSV deve accontentarsi d’un solo punto dopo il pari in casa del Heerenveen.

 

Nel prossimo turno la capolista sarà di scena a Nijmegen mentre l’Ajax va a Den Haag e il PSV ospita l’Heerenveen, 4° in classifica a -2 dalla squadra di Eindhoven.

 

PORTOGALLO: Nel campionato lusitano, Benfica che conserva 3 punti di vantaggio sul Porto e lo Sporting, dopo la sonora vittoria 4-0 sul Feirense.

 

Con lo stesso punteggio il Porto sconfigge in trasferta il Nacional agguandando lo Sporting fermato sul 3-3 dal Guimaraes.

 

Nel prossimo turno dopo la sosta la capolista ospita il Ferreira mentre sia Porto e Sporting, entrambe in casa, se la vedranno con il Tondel e Arouca penultima e terz’ultima rispettivamente.

 

Braga e Chaves se la vedranno tra di loro per il quarto posto solitario.

 

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi