Accedi
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
Home

domenica prossima ci sarà la semifinale play off marsala calcio-Portici

NOCERINA 1910 – MARSALA 1-0 .
Decide una divertente gara un rigore trasformato dal molosso Ruggiero al 4′

Al “Pasquale Novi” di Angri (SA) Nocerina 1910 – Marsala, partita che ad ogni modo per gli azzurri significava ormai poco, termina 1-0. A venire a capo di una gara splendida e combattuta a viso aperto sono i molossi grazie a un calcio di rigore realizzato da Ruggiero al 4′; da segnalare i tantissimi giovani a cui mister Giannusa ha concesso prezioso minutaggio. Il Marsala chiude il campionato al terzo posto con 53 punti in carniere. Domenica prossima, 12 maggio 2019 alle ore 16:00, il Marsala sarà di scena al “Nino Lombardo Angotta” nella Semifinale Playoff in Gara Unica (in caso di pareggio al 90′ ci saranno i tempi supplementari, in caso di pareggio al 120′ andrà in finale il Marsala), l’avversario sarà il Portici 1906, compagine di Portici (NA) che ha chiuso il torneo al quarto posto con 50 punti. In equilibrio il doppio confronto stagionale: all’andata, al “Nino Lombardo Angotta” finì 2-0 per i lilibetani con i gol di Prezzabile al 28′ e di Bonfiglio al 54′; per gli azzurri anche un rigore neutralizzato da Giappone all’84’ al porticese Pelleca. Al ritorno invece, al “San Ciro” risultato di 2-0 con reti di D’Angelo al 15′ e Sall al 31′.

LA CRONACA:

Mister Roberto Chiancone schiera i suoi con il 3-5-2 con capitan Luca Pecora in mezzo alla linea di centrocampo; mister Vincenzo Giannusa risponde con il 4-3-3 con il capitano di giornata Gioacchino Giardina al centro della difesa e Manfrè affiancato da Mazzara e l’esordiente Buttigè in attacco.
Pronti-via e i rossoneri sono in vantaggio, al 4′ punizione dal limite respinta con un braccio da Ciancimino, sul conseguente calcio di rigore Ruggiero spiazza Compagno per l’1-0.
Al 12′ tripla occasione per gli azzurri: azione personale di Manfrè, il tiro respinto viene raccolto da Ciancimino con Feola bravo a murare anche la seconda conclusione; subito dopo Prezzabile incorna di testa e l’estremo difensore salernitano blocca la sfera sulla linea. Al 27′ ancora nocerini pericolosi: triangolazione in area marsalese, Ruggiero calcia ma Compagno risponde presente. Al 43′ l’ultima fiammata della prima frazione, con Candiano che batte rapido un calcio di punizione senza sorprendere Feola.
Al 62′ tornano alla carica i molossi: De Feo imbuca per Giorgio, ma sul tiro è bravo Compagno a deviare in angolo. Al 69′ Ciancimino trova Balistreri che di testa alza di poco. Al 71′ è A. Rallo a pescare Balistreri, ma il colpo di testa finisce a lato. Al 77′ continua il “ping pong” di occasioni, con Ruggiero che sfiora il palo dal limite dell’area. All’82 P. Rallo con uno splendido tiro a giro impegna Feola, sul calcio d’angolo susseguente Candiano con una rasoiata sfiora il palo. E’ l’ultima emozione della gara, e del campionato intero.

I TABELLINI:

Nocerina 1910 – Marsala 1-0 (1-0 p.t.)
Nocerina 1910: Feola, Vuolo (’00), Salto, Pecora (K) (61′ De Feo), Caso, Festa (’99), Odierna (83′ Coulibaly (’98)), Ruggiero, Giorgio (’98) (66′ Ferraioli (’98)), Orlando (73′ Simonetti), Cardone (’99) (55′ Tipaldi (’99)). A disposizione: Ruocco (’00), Amendola (’99), Capaccio (’00), Montuori.
Allenatore: Roberto Chiancone.
Marsala: Compagno (’99), Genna (’01), A. Rallo (’00), Ciancimino (’99), Maraucci (46′ Fragapane), Giardina (K), Mazzara (’00), Prezzabile (’98) (63′ P. Rallo (’02)), Manfrè (46′ Balistreri), Candiano, Buttigè (’02) (76′ Patti (’01)). A disposizione: Giappone (’01).
Allenatore: Vincenzo Giannusa.
Arbitro ed Assistenti: Sig. Antonio Monesi della Sez. A.I.A. di Crotone; Sigg. Graziano Berti della Sez. A.I.A. di Arco Riva (Arco e Riva del Garda – TN) e Francesco Romano della Sez. A.I.A. di Isernia.
Rete: 4′ Ruggiero (Rig.) (N).
Ammonizioni: Ciancimino (M) e Giardina (M).
Espulsioni: /.
Corner: 4 a 7 per il Marsala.
Recuperi: 1′ p.t. e 4′ s.t.
Spettatori: 500 circa.
Note: /.

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi