Accedi
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
Home

Nuova panchina per Mister Gautieri

Nuova Avventura per Carmine Gautieri, l’allenatore volera’ alla Triestina, andiamo a ricordare la sua lunga carriera da mister come riporta wiki:

Dal 18 luglio 2008 è allenatore in seconda del Potenza, squadra di Lega Pro Prima Divisione, con delega al settore giovanile. L’11 settembre ne diventa allenatore alla terza giornata di campionato a causa dell’esonero di Odoacre Chierico. Il 17 novembre dello stesso anno viene esonerato con la squadra ultima in classifica a seguito di 2 vittorie, 3 pareggi e 5 sconfitte in 10 gare.

Il 27 ottobre 2009 subentra a Salvatore Vullo sulla panchina dell’Olbia, rimanendovi fino al termine della stagione.

Dopo un anno di pausa, il 23 giugno 2011 assume l’incarico di allenatore degli Allievi nazionali dell’Empoli, tuttavia dopo pochi giorni, il 5 luglio viene esonerato.

Esattamente un mese dopo, il 23 luglio 2011 viene ufficializzata da parte del Lanciano la nomina di Gautieri come nuovo allenatore della squadra frentana, firmando un contratto annuale. Con gli abruzzesi ottiene la promozione in Serie B, la prima della società, dopo i play-off vinti contro il Trapani, e il 16 giugno 2012 la società gli rinnova il contratto per altri due anni. Il 30 maggio 2013, dopo aver ottenuto la salvezza nel campionato cadetto, rescinde il suo contratto con il Lanciano, e il 15 luglio successivo passa sulla panchina del Bari. Dopo meno di un mese, il 3 agosto rassegna le sue dimissioni da allenatore dei biancorossi. A comunicarlo è la società sul proprio sito ufficiale e le motivazioni sono legate a problemi familiari dell’allenatore campano.

Il 25 novembre diventa il nuovo allenatore del Varese in sostituzione dell’esonerato Sottili.Il 15 marzo 2014, dopo la sconfitta in casa per 3-0 subita dal Padova, viene esonerato insieme a tutto il suo staff e sostituito dallo stesso Stefano Sottili.

Il 4 luglio 2014 viene nominato allenatore del Livorno, sostituendo il dimissionario Davide Nicola. Il 4 gennaio 2015, nonostante la squadra in zona play-off, viene esonerato e sostituito da Ezio Gelain.

Il 7 marzo 2016 subentra ad Andrea Chiappini sulla panchina del Latina, nuovamente in Serie B, portando la squadra alla salvezza all’ultima giornata con 46 punti, uno sopra la zona play-out. Il 3 giugno decide di lasciare il club nonostante la proposta di rinnovo.

Il 22 gennaio 2017 viene ingaggiato dalla Ternana, con un contratto fino a giugno con rinnovo automatico in caso di salvezza in Serie B; ma dopo una vittoria (contro il Cittadella al debutto) e sei sconfitte di fila, viene esonerato il 6 marzo in favore di Fabio Liverani. Nel giugno seguente diventa il nuovo allenatore del Pisa, in Serie C[36]; l’esperienza con i nerazzurri toscani dura fino al 19 ottobre seguente, quando viene esonerato dopo l’eliminazione dalla Coppa Italia Serie C per mano del Pontedera e con la squadra al 5º posto in classifica.

Il 14 ottobre 2019 firma un contratto con la Triestina per subentrare sulla panchina giuliana in Serie C

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi