Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Promozione, i gialloblu credono ancora nella salvezza diretta

Promozione: Dopo la rivoluzione avvenuta a dicembre il Climiti San Paolo – Priolo si prepara con entusiasmo ad affrontare l’Aidone, diretto concorrente per la salvezza. A dare la carica ai suoi ci pensa capitan Giarratana:

“Siamo pronti, vogliamo i tre punti a tutti i costi. La stagione era partita con grande entusiasmo, sapevamo che era un campionato difficile, la fortuna non è stata dalla nostra parte. Ma questa è adesso un’altra squadra, vogliamo affrontare il ritorno con un altro piglio. Con l’arrivo del nuovo allenatore la squadra è molto fiduciosa per la corsa alla salvezza, cercheremo di rimanere concentrati e uniti fino all’ultima partita perché questa è una piazza che merita. Stiamo già cercando di seguire al meglio le direttive tattiche del nuovo mister e di fare nostri i suoi consigli. Il punto di forza del nostro team è l’unione perché come dico ai miei compagni non esiste il singolo ma il collettivo perché bisogna lottare su ogni pallone e aiutare chiunque sia in difficoltà. Domenica sarà una partita difficile. Si parte dallo 0 a 0 e faremo di tutto per fare risultato. Quello che mi ha spinto a rimanere sono stati i miei compagni, la piazza e tutta la dirigenza. Crediamo ancora nella salvezza”.

Ai nostri microfoni è intervenuto anche il neo-arrivato Luca Cocola:

“Sono subentrato dal mercato di dicembre, spinto a fare questa scelta perché ho visto nei miei avversari, ad oggi compagni, voglia di rivalsa. E poi che dire, a 32 anni, cercare sempre sfide più complesse ti gratifica. A questa squadra è mancata la continuità nei risultati che come sappiamo tutti portano serenità. Finché la matematica non ci condannerà crederemo nella salvezza diretta perché dopo la campagna acquisti la società ci ha messo nelle condizioni di raggiungerla. Ho molta stima neicconfronti di Mister Regina, una persona che ha vissuto il calcio in prima persona, preparata e pronta a darci una grossa mano. Punto di forza sarà la nostra fame di punti, oltre alle qualità dei miei compagni. Vorrei che fossimo più seguiti per raggiungere la salvezza, abbiamo bisogno del sostegno di tutti. Ci tengo a ringraziare il presidente Simone Lo Nigro per la chance e la stima, reciproca, proveremo a riportare il Climiti dove merita”.

In occasione dello scontro diretto di domenica l’ingresso allo “Scatà” sarà gratuito.

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi