Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

La Roma chiude il 2016 con una vittoria in rimonta ai danni del Chievo. In rete Dzeko, El Sharaawy e Perotti.

La Roma dopo un buon inizio si smarrisce un po’ e concede il vantaggio ai gialloblù (questa sera in bianco) che arriva grazie a un colpo di testa di De Guzman al 37′. Immediata però la risposta dei giallorossi riescono a rimettere le cose in parità prima di andare a riposo grazie a una grande punizione di El Sharaawy. Nella ripresa viene maggiormente fuori la differenza di qualità con i giallorossi che prima trovano il vantaggio grazie a un piazzato ravvicinato di Dzeko e poi sprecano tante (troppe) occasioni per poi chiuderla solo al 92′ grazie a un rigore prima guadagnato e poi realizzato da Perotti. Di seguito le pagelle dei giallorossi.

Szczesny 6: Serata tranquilla aldilà del gol preso (sul quale può ben poco) per il portiere della Roma che pecca giusto una volta dimenticandosi di uscire su un cross apparentemente innocuo.

Vermaelen 5.5: Sembra soffrire, almeno a tratti, la qualità di Meggiorini e anche per questo commette qualche fallo di troppo. Un po’ insicuro anche in fase di possesso quando sceglie sempre la soluzione più semplice e torna spesso addirittura da Szczesny.

Fazio 6.5: Il gigante è in fiducia e si vede. Svetta su ogni pallone e mette spesso una pezza agli errori dei compagni. Nel finale si imbatte anche nella sua ormai “solita” iniziativa offensiva con l’Olimpico che apprezza.

Rudiger 6: Il Chievo non gli dà molto da fare visto che attacca prevalentemente dall’altro lato, dunque ordinaria amministrazione per il tedesco che di tanto in tanto si concede anche qualche sgambata sulla fascia destra.

Peres 5-: Sul gol subito si dimentica ingenuamente di De Guzman, in fase offensiva si impegna tantissimo ma non riesce praticamente mai a essere nemmeno lontanamente preciso nel servire i suoi compagni. È anche sfortunato però, visto che alla mezz’ora di gioco va a pochi centimetri dal primo gol in giallorosso con una punizione calciata molto bene.

Emerson 6.5: È praticamente l’uomo più pericoloso dei giallorossi con le sue discese offensive nelle quali riesce a unire concretezza e qualità oltre a mostrare una buona intesa con El Sharaawy.

Strootman 6+: Alcune volte non è preciso, ma si fa vedere molto e recupera tanti palloni in un centrocampo oggi orfano di De Rossi.

Nainggolan 6+: Meno brillante delle ultime prestazioni ma comunque anche stasera è più che sufficiente grazie a una partita più difensiva che appariscente.

El Sharaawy 6.5: Sembra ancora da ritrovare la fantasia dei vecchi tempi ma oggi il suo sudore viene premiato, e infatti torna al gol con una splendida punizione e offre a Dzeko la palla del 2-1.

Dzeko 6: Non la migliore prestazione stagionale quella del Bosniaco che torna al gol ma sbaglia troppo spesso davanti a Sorrentino. Dal 91′ Iturbe SV

Salah 5: Non è neanche lontanamente vicino alla forma e si vede lontano un miglio. I guizzi interessanti sono pochissimi e spesso annullati da un successivo errore. Dal 82′ Perotti 6.5: Entra in campo e spreca subito un’occasione a porta semi-spalancata ma si fa subito perdonare grazie al rigore prima preso e poi realizzato.

Spalletti 6.5: Non una prestazione superba quella della Roma questa sera, ma che comunque riesce a portare il risultato aldilà delle gravi assenze e di un avversario, probabilmente forse più fresco di lei.

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x
Enable Notifications.    Ok No thanks