la Roma batte l’Hellas con facilità. Le pagelle dei giallorossi

PUBBLICITA

Finisce 3-0 all’Olimpico, reti di Dzeko (a segno due volte) e Nainggolan. Giallorossi a sei punti in classifica.

La gara all’Olimpico alla fine si gioca: i giallorossi partono subito forte nonostante una pioggia che nei primi minuti batte forte e trovano il meritato vantaggio alla metà del primo tempo grazie a un incursione di Radja Nainggolan che batte Nicolas. La reazione del Verona non arriva e gli uomini di Di Francesco continuano a dominare, fino a trovare anche il gol del raddoppio con Dzeko (dopo una splendida giocata di Florenzi) prima di andare al riposo. A senso unico anche la seconda frazione di gioco, con il Verona che crea davvero poco e Dzeko che si ripete sotto porta, mettendo il punto esclamativo sulla vittoria della Roma. Di seguito le pagelle dei giallorossi

Alisson 6: Riposo forse pure meritato per il portierone giallorosso che dopo la grande prestazione di Martedì si ritrova davanti un Verona che non arriva praticamente mai dalle sue parti. SPETTATORE NON PAGANTE

Florenzi 8: Torna a disputare una gara ufficiale dopo circa 10 mesi, e lo fa nel migliore dei modi: qualità e quantità sulla fascia destra oltre che una grandissima giocata che porta al raddoppio giallorosso. MAN OF THE MATCH

Manolas 6.5: Bravo a fronteggiare il giovanissimo Kean in velocità nelle rare occasioni in cui l’Hellas si affaccia. ATTENTO. Dal 79′ Moreno SV

Fazio 6: Difficile valutare la prestazione del centrale argentino che torna titolare tre settimane dopo la sconfitta con l’Inter: non sfigurare in una gara come questa non era proprio un compito impossibile. RIMANDATO

Kolarov 7: Si muove sempre bene e non sbaglia quasi mai la scelta. Suo l’assist che porta al terzo gol giallorosso. ASSIDUO

De Rossi 6: Smista il traffico a centrocampo con facilità senza però regalare grandi gesti tecnici. REGOLARE

Nainggolan 6.5: Non si vede tantissimo, probabilmente anche a causa dei 90 minuti giocati martedì contro l’Atletico, ma comunque è sempre lui a sbloccare e a mettere in discesa la gara. A RISPARMIO ENERGETICO. Dal 75′ Gerson 6: Un quarto d’ora, forse troppo poco per dare un giudizio approfondito su di lui, ma il ragazzo sembra sicuramente aver fatto dei passi in avanti rispetto alla scorsa stagione. SULLA STRADA GIUSTA

Pellegrini 7: Ruba tanti palloni e si propone sempre coi tempi giusti, restando nel vivo del gioco per tutti i 90 minuti. PRESENTE

Under 6.5: Ancora leggermente timido il giovane turco che inizia comunque a mostrare qualche sprazzo della sua classe, andando anche due volte vicino alla rete. PROMETTENTE. Dal 75′ Schick 6: Appena entrato cerca subito il gol con una conclusione violenta ma centrale neutralizzata da Nicolas. Poi non ha molte occasioni (vista anche la non perfetta forma fisica) di far vedere qualche giocata delle sue. ESORDIENTE

Dzeko 7: Due gol fatti e qualcuno di troppo sbagliato per il centravanti giallorosso che comunque resta molto apprezzabile per quell’impegno e quella voglia che sta mostrando e che in altri tempi gli sono certamente mancati. Polemiche apparte, all’Olimpico Edin è un fattore. BOMBER

El Sharaawy 6.5: Parte un po’ in sordina, poi quando la gara si mette per il verso giusto, trova maggiore fiducia e coraggio che lo portano a provare anche qualche giocata un po’  insolita per lui senza però trovare il primo gol stagionale. A INTERMITTENZA

Di Francesco 6.5: Vittoria per la Roma e vincente il turn-over da lui scelto. Di certo di fronte non c’era proprio una “corazzata” ma è certo anche che per costruire qualcosa di grande, bisogna partire da cose più semplici e la vittoria di oggi era quello di cui aveva bisogno sia lui che la squadra.

PUBBLICITA
PUBBLICITA

Leggi anche

Napoli 6 bello! Vittoria a casa Sassuolo

Napoli vittoria contro il Sassuolo in Goleada. Il racconto post gara di Gianfranco Piccirillo Dopo due pareggi, diversi chiaramente per importanza in Europa e in...

Campania, polemica sui manifesti apparsi contro il Governo Meloni

Fondi di coesione: la Regione Campania contro il Governo Un nuovo episodio si è aggiunto alla disputa riguardante i fondi di coesione tra il Presidente...

Sassuolo via Dionisi, squadra a Bigica

  Sassuolo cambia allenatore arriva Emiliano Bigica Mister della Primavera, il comunicato ufficiale COMUNICATO US SASSUOLO CALCIO L’US Sassuolo Calcio comunica di aver sollevato il Sig. Alessio...

Leonardo Menichini presenta Juve Stabia – Turris

  Leonardo Menichini ha risposto alle domande dei giornalisti in sala stampa per presentare la gara contro la Juve Stabia Dobbiamo essere molto più lucidi nella...

Ultime Notizie

PUBBLICITA