" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Romario, l’uomo che segnava facendo la cosa più difficile

Romario: Il titolo Mondiale come i top della nazionale Brasiliana, il Psv ed il Barcellona come Ronaldo, la storia del famosi mille goal come Pele’, dato ancora in discussione, resta il fatto che Romario e’ stato un calciatore infinito, forse non saranno mille come dice lui, la questione delle amichevoli e tornei giovanili ma comunque parliamo di un mostro sacro del mondo del calcio che ha segnato moltissimo, vincendo tantissimo.

Romário de Souza Faria attaccante arrivato in Europa con una finale Champions quella del 1994 persa contro il Milan, il Brasiliano si rifara’ al Mundial dello stesso anno ai danni dell’Italia. Un calciatore che come dicono in molti segnava facendo la cosa piu’ difficile. Rapido di esecuzione, senso del goal assurdo, piedi raffinati, potente fisicamente insomma un top assoluto negli anni 90. Tantissimo Brasile per lui con diverse squadre, la Liga del suo destino dove ha vestito la maglia del Valencia oltre a quella del Barcellona.

Tantissimi sono stati i titoli vinti in carriera da questo giocatore fantastico, sia a livello di Club che nazionale, oltre al Mondiale vanta anche una doppia vittoria in Coppa America ed una Confederations Cup, un calciatore molto amato in Brasile, con un amore particolare verso il Vasco da Gama dove il giocatore ha vestito questa maglia in diverse annate della sua infinita carriera, l’ultima volta nel gennaio 2007 con cui disputa 6 partite, segnando 3 gol. Successivamente ha svolto il doppio ruolo di giocatore-allenatore fino al 2008. Il 15 aprile 2008 Romário annuncia il proprio ritiro dai campi da calcio all’età di 42 anni. La squadra ritira la sua maglia numero 11, questo per ricordare al mondo il suo valore di un calciatore che ha segnato in giro per il mondo. Dopo il ritiro per lui una nuova vita ricca di successi in politica, insomma un dna vincente per un personaggio unico ed immortale nel mondo del calcio.

Foto Wikipedia- Rob Croes / Anefo

Leggi anche 

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x
Enable Notifications.    Ok No thanks