Probabili formazioni Salernitana-Lecce

PUBBLICITA

Per la sesta giornata di campionato, la Salernitana di Davide Nicola riceve in casa il Lecce di Marco Baroni. Attualmente la Salernitana è decima in classifica ed è reduce da un ottimo pareggio per 2-2 a Torino contro La Juventus. Il Lecce è invece quartultimo con tre punti e non ha ancora vinto una partita in campionato, stasera cerca la vittoria all’Arechi di Salerno. La Salernitana schiera un 3-5-2 con Dia e Piatek in attacco, mentre il Lecce schiera un 4-3-3 che vede un tridente offensivo composto da Di Francesco, Ceesay e Banda. Queste le probabili formazioni

Le probabili formazioni di Salernitana-Lecce

SALERNITANA (3-5-2): Sepe; Bronn, Daniliuc, Gyomber; Candreva, Coulibaly, Maggiore, Vilhena, Mazzocchi; Dia, Piatek. Allenatore: Nicola.

A disposizione: Fiorillo, Bradaric, Sambia, Kastanos, Botheim, Valencia, Capezzi, Pirola, Bonazzoli.

LECCE (4-3-3): Falcone; Gendrey, Pongracic, Baschirotto, Pezzella; Gonzalez, Hjulmand, Askildsen; Di Francesco, Ceesay, Banda. Allenatore: Baroni (squalificato, in panchina Del Rosso).

A disposizione: Bleve, Brancolini, Cetin, Gallo, Berisha, Umtiti, Bistrovic, Blin, Helgason, Colombo, Listkowski, Strefezza, Oudin, Rodriguez.

ARBITRO: Doveri di Roma.

ASSISTENTI: C. Rossi-Cipriani.

IV UOMO: Camplone.

VAR: Mazzoleni.

ASS. VAR: Passeri.

PUBBLICITA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

LEGGI ANCHE

Massa di Somma, spararono ad un’auto, trovati i presunti colpevoli

Due persone sono state arrestate a Massa di Somma perché ritenute colpevoli di aver colpito un'auto con colpi di arma da fuoco. Ieri mattina a...

Il futuro dell’AR/VR: tendenze e previsioni

Il futuro dell'AR/VR: tendenze e previsioni sarà senz'altro brillante con le ultime innovazioni e nuovi dispositivi.

Sinner può diventare numero 1 al mondo? Quando e in che modo

I miglioramenti di Jannik Sinner negli ultimi mesi sono sotto gli occhi di tutti, appassionati di tennis o semplici tifosi occasionali. Oramai l’azzurro, indubbiamente il...

Nello Petrucci con “La danza dell’Abisso” alla 60esima Biennale di Venezia

«Nonostante le maschere che possiamo indossare, siamo “ovunque stranieri” di noi stessi nella danza dell’esistenza» - dichiara Nello Petrucci. Il suo ultimo lavoro "riflette", attraverso la figura del clown, la dualità dell’uomo nella società moderna

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA