Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Sampdoria con pochi dubbi di formazione. Out Gabbiadini, non convocato La Gumina

Sampdoria impegnata al “Vigorito” di Benevento nell’anticipo domenicale all’ora di pranzo (h. 12,30). Dopo la battuta d’arresto contro la Juventus, gli uomini di Ranieri vogliono tornare a fare punti in un mese, quello di Febbraio, molto impegnativo poiché li vedrà affrontare, nell’ordine, Fiorentina, Lazio e Atalanta.

Tutti disponibili per Ranieri, fatta eccezione per Gabbiadini. Non convocato La Gumina allo scopo di evitare che scatti l’obbligo del riscatto del giocatore dall’Empoli, previsto nel caso in cui la squadra conquisti almeno un pareggio a Benevento con l’interessato in campo o in panchina. Nella stessa situazione si trovano Candreva e Torregrossa che però sono regolarmente tra i convocati e per i quali quindi, in caso di risultato positivo, l’obbligo scatterà, rispettivamente, verso Inter e Brescia.

Nella formazione non dovrebbero esserci grosse novità. Tonelli, non ancora al meglio, andrà in panchina; coppia centrale quindi Yoshida-Colley. A centrocampo sembrano sicuri del posto Candreva e Adrien Silva con Ekdal in mezzo, insieme al portoghese, e Thorsby che si accomoderà in panchina; a sinistra bollottaggio Jankto-Damsgaard, con il ceco favorito.  In avanti, Ranieri alla soluzione Balde-Quagliarella, e a quella del trequartista (Ramirez o Verre), potrebbe preferirne una terza, ossia l’impiego immediato di Torregrossa.

Embed from Getty Images

Benevento con l’ex Depaoli dall’inizio e Schiattarella a centrocampo

Il Benevento, che  all’andata si impose a sorpresa a Marassi, cerca il ritorno alla vittoria che manca da un mese. Inzaghi schiererà, con ogni probabilità, il suo 4-3-2-1 che prevede l’impiego in difesa di Depaoli, avuto in prestito dalla Sampdoria nell’ultima sessione di mercato, la coppia centrale Glik-Caldirola e Barba sulla sinistra. A centrocampo probabile rientro di Schiattarella con Viola a destra e Hetemaj a sinistra. In avanti Roberto Insigne e l’altro ex, Gianluca Caprari, saranno a supporto dell’unica punta Lapadula.

Le probabili formazioni

BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò; Depaoli, Glik, Caldirola, Barba; Viola, Schiattarella, Hetemaj; R. Insigne, Caprari; Lapadula. Allenatore: F.Inzaghi.

A disposizione: Manfredini, Gori, Foulon, Tuia, Pastina, Dabo, Ionita, Tello, Improta, Iago Falque, Di Serio, Sau.

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Candreva, Adrien Silva, Ekdal, Jankto; Keita, Quagliarella. Allenatore: Ranieri.

A disposizione: Letica, Ravaglia, Tonelli, Ferrari, Regini, Askildsen, Verre, Damsgaard, Leris, Thorsby, Ramirez, Torregrossa.

 

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x