Accedi
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
Home

Sulle note di Rino Gaetano nella cornice del San Vito-Marulla di Cosenza il Crotone del neo-allenatore Davide Nicola sfida i vicecampioni d’europa dell’Atletico Madrid.

Come previsto la squadra spagnola parte gestendo la palla ma non trovando azioni pericolose grazie alla difesa accorta della squadra calabrese che si propone in area avversaria solo con qualche contropiede gestito male però dagli attaccanti rossoblu. Da sottolineare l’ottimo intervento di Cordaz che salva la sua squadra su un calcio d’angolo, il portiere crotonese sarà anche protagonista di una sontuosa prestazione.

La partita si sblocca solo a metà secondo tempo con una buona incursione di Ferreira Carrasco che serve al bacio Gaìtan, e quindi vantaggio per i Colchoneros, il Crotone si propone poche volte dalle parti di Oblak e l’unica occasione degli squali passa dal portoghese neo-entrato Simy che però spreca. Allo scadere il canterano Jota raddoppia in dribbling sul Cordaz.

 

 

Crotone: Cordaz; Ceccherini, Claiton, Ferrari (43′ Di Roberto); Sampirisi, Capezzi (1’st Rhoden), Salzano (41’st Gnahoré), Martella; Tonev, Palladino (31’st De Giorgio), Stoian (9’st Simy). A disp: Festa, Fazzi, Zampano, Barberis, Nalini, Mazzarani. All. Nicola

Atlético Madrid: Oblak, Godín, Filipe, Vrsaljko (1’st Juanfran), Tiago (1’st Koke), Saul (32’st Diogo Jota), Fernando Torres (32’st Hector), Savic (1’st Lucas), Gabi (1’st Augusto), Santos Borré (1’st Diogo Jota), Thomas (1’st Carrasco). All. Simeone

Arbitro: Maresca di Napoli

Reti: 14’st Gaitan, 48’st Diogo Jota

Ammonito: Godin (A)

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi