" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

A poche ore dal fischio d’inizio dell’8° giornata di Serie A, andiamo ad analizzare le probabili formazioni e i possibili portatori di bonus per le vostre fantasquadre.

TORINO-FROSINONE:

Dopo il gol vittoria col Chievo, ancora spazio per Simone Zaza a fianco del “gallo” Belotti. A supporto del tandem ci sarà Soriano mentre, in linea mediana, Meite e Rincon partiranno titolari. Corsie laterali occupate da Ola Aina e Berenguer . Negli ospiti, out Capuano: pronto Krajnc al suo posto. A completare il reparto ci saranno Salamon e Brighenti con Molinaro e Zampano ad agire sulle fasce. A centrocampo occhio alla sorpresa Cassata mentre in attacco Daniel Ciofani è favorito su Perica e Ciano per un posto da titolare.

CAGLIARI-BOLOGNA:

Padroni di casa che dovranno fare a meno di Lykogiannis e Klavan, affidano il reparto difensivo a Pisacane e Romagna. A centrocampo Bradaric guiderà la manovra con Castro e Padoin ai suoi lati. Out per infortunio anche Farias: sarà Sau ad affiancare Pavoletti in attacco supportati dal solito Joao Pedro. Inzaghi prova a confermare l’11 vittorioso contro l’Udinese. In avanti Falcinelli e Santander titolarissimi; in mediana Pulgar rientra ed è in ballottaggio con Nagy. Confermati dal tecnico ex Venezia anche Calabresi, Svanberg e Krejici.

UDINESE-JUVENTUS:

Padroni di casa che, dopo la sconfitta col Bologna, provano a rilanciarsi in un match molto complicato. Rientra Behrami in mediana affiancato dai soliti Fofana e Mandragora. In avanti De Paul e Pussetto agiranno lateralmente mentre Lasagna sarà la punta centrale. Difesa titolare confermata con Nuytinck ed Ekong centrali e Samir-Larsen sugli esterni. In porta ancora fiducia a Scuffet.I bianconeri, visto anche l’impegno Champions appena concluso, opteranno per un modesto turnover. Portiere e difensori non cambiano anche se De Sciglio, appena rientrato dall’infortunio, potrebbe insidiare Alex Sandro. In mezzo al campo salgono le quotazioni di Bentancur con Emre Can a fare da spalla. In attacco spazio al tridente pesante Ronaldo, Dybala, Bernardeschi a sostegno di Mandzukic.

EMPOLI-ROMA:

Padroni di casa che ritrovano Acquah pronto a riprendersi il posto da titolare a discapito di Bennacer. Ballottaggio La Gumina-Mraz in attacco per affiancare Caputo. Difesa confermata con Veseli che agirà a sinistra al posto degli indisponibili Antonelli e Pasqual. Nei giallorossi rientra De Rossi in mezzo al campo; non sarà della partita invece Kolarov, costretto al riposo causa problemi ad un piede. Al posto del serbo ci sarà Luca Pellegrini. Manolas sarà della partita con Marcano a prendere il posto di Fazio. In avanti spazio al tridente con Dzeko, Under ed El Shaarawy supportati da Pellegrini.

GENOA-PARMA:

Padroni di casa che dovranno fare a meno di Biraschi, operato ad una mano: pronto Gunter. In mezzo al campo ancora fiducia a Sandro con Hilijemark, Lazovic e Romulo. Tridente “delle meraviglie” confermato: Kouame, Piatek, Pandev. Ospiti in emergenza: out Gervinho, Inglese, Gagliolo e Di Marco. Formazione titolare confermata tranne che nel tridente dove Ciciretti e Ceravolo saranno assistiti da Di Gaudio.

 

MILAN-CHIEVO:

Rientra in campionato Gonzalo Higuain, autore di una buona gara in coppa. Il pipita sarà affiancato da Suso e Calhanoglu. In difesa, non ce la fa Caldara: al suo posto Musacchio. Ballottaggi sulle corsie laterali con Calabria e Laxalt pronti ad una maglia da titolare a discapito di Rodriguez ed Abate. Clivensi in vera e propria emergenza. D’Anna, infatti, dovrà approcciare la sfida di San Siro senza: Giaccherini, Djordjevic, Obi e Cacciatore. Leris potrebbe partire dal primo minuto a supporto di Stepinski e Birsa.

LAZIO-FIORENTINA:

Formazione tipo per Simone Inzaghi che ritrova Radu al centro della difesa con Acerbi e Luiz Felpie. In mezzo al campo Milinkovic, Parolo e Leiva saranno supportati da Lulic e Marusic. Dopo le polemiche post derby, Luis Alberto sembrerebbe comunque favorito su Correa per sostenere l’azione di Immobile. Anche Pioli conferma gli undici soliti di partenza con Benassi che ritrova il posto da titolare dopo l’acciacco contro l’Atalanta.

ATALANTA-SAMPDORIA:

Gasperini recupera Masiello al centro della difesa con Palomino e Toloi ai lati. Sulle fasce agiranno Hateboer e Castagne mentre ballottaggio sulla trequarti tra Pasalic e Rigoni. Ancora out Ilicic, potrebbe subentrare dalla panchina. In attacco spazio al tandem Gomez-Zapata. Nella Samp, Tonelli ancora confermato al centro della difesa. Ballottaggio Barreto-Linetty per un posto in mezzo al campo mentre sulla trequarti, Caprari dovrebbe spuntarla su Ramirez. In attacco sarà ancora Quagliarella-Defrel.

NAPOLI-SASSUOLO:

Dopo la magia notte di Coppa, il Napoli riceve la sorpresa Sassuolo. Malcuit è pronto a partire dal 1′ minuto causa squalifica di Mario Rui. Pronto ad un turno di riposo anche Hamsik, al suo posto Diawara. In attacco solito ballottaggio Mertens-Milik per un posto da titolare col polacco in leggero vantaggio. De Zerbi perde Duncan per un fastidio muscolare, giocherà Sensi con Magnanelli e Locatelli. In attacco spazio al tridente Boateng, Berardi, Di Francesco con Babacar pronto a subentrare a partita in corso.

SPAL-INTER:

Semplici, per questa complicata sfida, affiderà nuovamente le chiavi dell’attacco al tandem Paloschi-Antenucci. Pronto Valoti in mezzo al campo al posto dell’infortunato Kurtic. Conferme per Fares, Missiroli e Vicari. Nei neroazzurri, spazio a Miranda al centro della difesa. Out anche Nainggolan, si pensa al cambio modulo con 2 punte: pronti Icardi e Lautaro. Corsie laterali occupate da Perisic e Candreva.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami
" "