" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Genoa-Juventus finisce 3-1 per gli ospiti, che rispondono puntualmente al successo della Lazio arrivato nel tardo pomeriggio. Di seguito report e tabellino del match.

Il racconto della gara

Il primo tempo serve alla Juventus a prendere le misure. I bianconeri stazionano continuamente negli ultimi 25 metri, mettendo in atto un pressing asfissiante e tenendo costantemente palla vicino alla porta avversaria, ma ritrovandosi spesso davanti al muro genoano. Non a caso gli ospiti ci provano da fuori: una volta con Bernardeschi e due volte con Ronaldo, con un Perin che si fa trovare sempre pronto. Troppo timido invece il colpo di testa di Rabiot, con Ghiglione che fa la diagonale ma non si oppone allo stacco del francese. CR7 ancora vicino al gol a fine primo tempo con una conclusione potente e defilata che evidenzia ancora la buona serata di Perin.

Nel secondo tempo però la musica cambia. A sbloccare la gara è, come spesso succede ultimamente, Dybala: bellissimo lo slalom dell’argentino in area che poi trova il tocco da biliardo sul palo lontano. Perin si oppone ancora ma non basta: 1-0 Juve! La Vecchia Signora fa le prove del raddoppio con Bernardeschi che di testa non trova lo specchio di pochissimo. Due minuti dopo Pjanic serve Ronaldo in corsa ed il portoghese indovina la staffilata da fuori area, al quarto tentativo della serata: Juve avanti di due reti ed in pieno controllo. A mettere la ciliegina sulla torta è Douglas Costa con un gol d’autore: doppio passo e sinistro a giro nell’angolino per il brasiliano, entrato da pochi minuti al posto di Bernardeschi. Dopo il 70esimo la Juventus si addormenta ed il Genoa si rende prima pericoloso con Sanabria, tra i migliori del Grifone, poi segna il gol della bandiera con un’altra giocata pregevole, stavolta di Pinamonti. Finta e tocco avanti con la suola, poi sinistro e bucare Szczesny: 1-3. Nel finale la stanchezza si fa sentire ed i piemontesi lasciano qualche ripartenza di troppo, ma anche i liguri non ne hanno più. Finisce 3-1 per la formazione di Maurizio Sarri. Di seguito il tabellino della gara.

Il tabellino di Genoa-Juventus

Genoa-Juventus 1-3

GENOA (3-5-2): Perin; Romero, Soumaoro, Masiello; Ghiglione (17′ st Barreca), Behrami, Schone (1′ st Lerager), Cassata (33′ st Pandev), Sturaro (30′ st Biraschi); Favilli (1′ st Sanabria), Pinamonti. A disp.: Marchetti, Radaelli, Zapata, Goldaniga, Falque, Jagiello, Destro. All.: Nicola

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Danilo; Bentancur, Pjanic (29′ st Ramsey), Rabiot (38′ st Matuidi); Bernardeschi (21′ st Douglas Costa), Dybala (38′ st Olivieri), Ronaldo (29′ st Higuain). A disp.: Pinsoglio, Buffon, Rugani, Muratore, Wesley. All.: Sarri.

ARBITRO: Calvarese di Teramo.

MARCATORI: 5′ st Dybala (J), 11′ st Cristiano Ronaldo (J), 28′ st Douglas Costa (J), 31′ st Pinamonti (G)

AMMONITI: Favilli, Schone, Sturaro, Cassata, Masiello (G); Bonucci (J).

ESPULSI: –

RECUPERO: 1′ pt, 4′ st.

Fonte immagine principale: Pagina Facebook ufficiale della Juventus
Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami