Il Napoli pareggia con il Lecce – 1 a 1 al Maradona

PUBBLICITA

Il Napoli pareggia con il Lecce al Maradona con Osimhen che sbaglia la palla gol decisiva al terzo minuto di recupero. Quest’episodio, unito al gol sbagliato da Lozano al’80 contro la Fiorentina fanno rimpiangere almeno due punti (se non quattro). Niente e perduto ovviamente, siamo all’inizio e sono tutte lì. Si spera solo che il tifo napoletano, sempre molto altalenante, non decida che ormai è tutto finito.

Per circa venti minuti non accade praticamente nulla. Al 21′ Falcone mette in angolo un bel sinistro di Politano. Un minuto dopo contatto fra Di Francesco e Ndombele, l’arbitro indica il dischetto senza dubbi. Sul dischetto si presenta Colombo che prima segna ma senza aver aspettato il fischio, poi tira ma Meret para. Altro ribaltamento di fronte, Politano tira male ma il tutto si trasforma in un assist per Elmas che segna il suo settimo gol in serie A.

http://gty.im/1242845212

Passano tre minuti e Colombo si fa perdonare il rigore sbagliato. Hjulmand tocca di testa, il giocatore leccese viene lasciato colpevolmente da solo, ha tutto il tempo di stoppare, aggiustarsi il pallone, alzare lo sguardo e tirare, poi con un fantastico tiro di sinistro trafigge Meret.

http://gty.im/1242846656

Nel secondo tempo Spalletti inserisce Zielinski e Lobotka per Raspadori e Ndombele, ma il Napoli si sveglia solo al 60′ con l’ingresso di Kvaratskhelia. Tuttavia le palle gol sono poche, Osimhen anticipa Kvaratskhelia, un tiro da fuori di Politano. L’occasione più importante c’è l’ha per l’appunto Osimhen al terzo minuto di recupero, ma l’attaccante nigeriano mette incredibilmente alto.

Due punti persi, ma ora il Napoli deve essere compatto perché Sabato c’è la Lazio a Roma e il Liverpool e pensare troppo a questa partita sarà solo deleterio.

 

PUBBLICITA
PUBBLICITA

Leggi anche

Life for Gaza, a Napoli il primo concerto in Italia a sostegno di Gaza (video)

99 Posse, Daniele Sepe Capitan Capitone, La Maschera, Valerio Jovine e tanti altri. Sei ore di concerto per Gaza

Castellammare, al Teatro Karol “I Tre Porcellini”

Castellammare di Stabia, il classico racconto de "I Tre Porcellini" prende vita in una rappresentazione piena di divertimento e allegria offerta dal Teatro dell'Erba Matta di Savona

Napoli, lavori sulla linea 1 della metropolitana, ci saranno modifiche agli orari

Oggi e domani la Linea 1 della metropolitana di Napoli sarà oggetto di controlli Per due giorni, la Linea 1 della Metropolitana di Napoli terminerà...

Pisa, la condanna di Mattarella e le lacrime di Vecchioni

Pisa, sullo scontro tra la polizia e gli studenti, il presidente Mattarella: "L'uso dei manganelli contro i giovani simboleggia un fallimento". Roberto Vecchioni ospite nel programma di Massimo Gramellini:, in lacrime: "Non sono cose da vedere queste. Anzi si devono vedere, ma non sono cose che possono succedere. Non devono succedere, noi non siamo così."

Ultime Notizie

PUBBLICITA