Il Siracusa vuole vincere!

PUBBLICITA

L’introduzione di Jose Mantineo colpisce subito i presenti e attira l’attenzione: “Restituire luce e bellezza al leone” perchè negli ultimi anni di luce e bellezza, il buon vecchio leone, ne ha persa parecchia. Il Siracusa quest’anno si è posto sostanzialmente due obiettivi: recuperare i tifosi delusi e amareggiati e vincere il campionato costruendo una squadra forte e competitiva.

Il presidente Montagno si ritiene soddisfatto nell’aver portato nella società nuova linfa per puntare a un sogno comune: arrivare al centenario festeggiando l’approdo tra i professionisti. Un progetto ambizioso, certo, che richiederà notevoli risorse umane ed economiche per costruire una squadra competitiva e che riesca a sbaragliare gli avversari che, di certo, non resteranno a guardare.

Nel progetto Siracusa è stato riconfermato il Mister Peppe Mascara, dato che il presidente ritiene che abbia le capacità tecniche, tattiche e umane per soddisfare gli obiettivi prefissati.

15

Il mister ha subito dichiarato:

La scorsa stagione è stata un fallimento per me. Mi piacciono le scommesse e sono abituato ad affrontare tutti mettendo la faccia come sto facendo adesso, voglio vincere e costruire un grande Siracusa. Questa è una città che non merita l’Eccellenza e deve ambire ai grandi palcoscenici.

Un altro ritorno in casa azzurra è stato Finocchiaro che ha subito dichiarato:

Mi ha colpito l’entusiasmo del presidente e del nuovo socio. Mi è sto chiesto, come unico obiettivo di vincere il campionato, non sono ammessi altri obiettivi. Ho assistito al calore dei tifosi aretusei, un calore diverso e molto più familiare e amichevole. Col mister ho già lavorato e siamo sullo stesso piano, vincere subito con giocatori di spessore e importanti per la categoria. Faremo l’impossibile.

La frase che, però, ha colpito di più il presidente Montagno, è stata però pronunciata dal nuovo socio Alessandro Ricci:

Io vengo a Siracusa non per partecipare, ma per vincere e per festeggiare il centenario nei professionisti

Parole importanti di un ambiente che ha fame di rivalsa nella speranza che il vecchio leone torni a ruggire facendo tremare gli avversari.

PUBBLICITA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

LEGGI ANCHE

Juve Stabia i convocati di Pagliuca per Francavilla

Virtus Francavilla-Juve Stabia i convocati di Pagliuca non ci sarà Thiam Virtus Francavilla-Juve Stabia, i convocati di Pagliuca Il tecnico Guido Pagliuca ha reso nota la...

Nello Petrucci con “La danza dell’Abisso” alla 60esima Biennale di Venezia

«Nonostante le maschere che possiamo indossare, siamo “ovunque stranieri” di noi stessi nella danza dell’esistenza» - dichiara Nello Petrucci. Il suo ultimo lavoro "riflette", attraverso la figura del clown, la dualità dell’uomo nella società moderna

Pompei, la Pace invocata dagli studenti in marcia

Si è svolta a Pompei, questa mattina, la XXVI edizione della “Marcia della Pace”, organizzata dal Centro Educativo “Bartolo Longo

La sicurezza nella blockchain: come vengono protette criptovalute e asset digitali

La sicurezza nella blockchain: le misure adottate dalle criptovalute e dagli asset digitali più importanti

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA