Siracusa Calcio, si torna in campo al “De Simone” contro il Portici

PUBBLICITA

Il Siracusa Calcio torna in campo dopo la gara contro il San Luca totalmente da dimenticare. Gli azzurri mancano dal “De Simone” dal 28 Gennaio scorso nella gara contro la LFA Reggio Calabria

Un mese fa, il Siracusa Calcio giocava per l’ultima volta tra le mura “amiche” dello Stadio Nicola De Simone con una vittoria di misura contro la formazione amaranto della LFA Reggio Calabria. La vittoria esterna contro l’Acireale del 31 Gennaio lasciava uno spiraglio di luce nelle speranze di questo Siracusa nel raggiungere la capolista Trapani; speranze svanite non solo dai due turni di riposo, prontamente sfruttati dalla formazione del patron Antonini, ma anche dalla sconfitta esterna contro il San Luca che, anche adesso, fa stropicciare gli occhi ai tifosi azzurri.

Si riparte da questi 58 punti accumulati in 24 partite, con 57 reti messe a segno (la media di 2,38 reti a gara) e 20 subite (la media di 0,83 goal a partita) contro una squadra che farà di tutto per ottenere punti utili alla salvezza, il Portici. Tra gli infortunati, procede bene il recupero di Arcidiacono, impegnato attivamente nella struttura riabilitativa, ma non arrivano ancora indicazioni sui tempi per il rientro in campo.

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Inter Campione D’Italia i Figli delle stelle

Inter è campione d'Italia, un campionato vinto attore protagonista. Primo scudetto per Simone Inzaghi e per i nerazzurri parlano i numeri. Forbice ampia su Milan...

Juve Stabia il programma delle vespette per il fine settimana

  Juve Stabia le vespette in campo, la primavera a Pesaro. Il dettaglio: Settore Giovanile, il programma gare del fine settimana Il programma gare del fine settimana...

Usd Mazara-Nissa1-2 Tabellino Cronaca

Seconda sconfitta per il Mazara che perde in casa contro la capolista la salvezza tramite i play out si decidono nei ultimi novanta minuti

Bucato a mano: per il rispetto dei nostri capi e dell’ambiente

Bucato a mano: per il rispetto dei nostri capi e dell'ambiente occorre ripensare alla nostra routine quotidiana

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA