Register
A password will be e-mailed to you.

La Dea ha avuto la meglio su una buona Spal

La Spal era in vantaggio nel primo tempo, il punto del lunedi della tifosa Andrea

Ieri, il 10.02. domenica alle ore 15 nello Stadio “Atleti Azzurri d’Italia” sotto una pioggia incessante si è disputata la 23^ ovvero la 4^ giornata di ritorno nel Campionato. Dopo un bel pareggio con il Torino i biancazzurri erano pronti a farne un altro, purtroppo non fu così.

Nel primo tempo siamo andati in vantaggio con la rete dell’ex Petagna e tutti biancazzurri speravano di chiudere con questo risultato. Invece dopo l’intervallo è cambiato tutto, noi siamo calati e loro hanno raddoppiato il ritmo fino al pareggio ed oltre, con il secondo gol di Zapata anche il più che meritato pareggio è sfumato.

Cronaca: 7′ Passaggio orizzontale di Toloi, Petagna intercetta e si presenta da solo davanti a Berisha ma gli tira addosso e il portiere riesce a deviare in angolo. Dopo solo un minuto, al 8′ Kurtic da sinistra crossa di esterno destro, gran palla. Petagna brucia tutti e di testa incorna imparabilmente in rete, 0-1 per la Spal.

10′ Cross di Paloschi, Kurtic all’appuntamento ma conclusione alta. Peccato, un altro occasione sprecato. 15′ Gomez si districa in area poi calcia sull’esterno della rete. 23′ Zapata va via a sinistra e crossa rasoterra, arriva Gomez e conclude a colpo sicuro, miracolosa risposta di Viviano.

35′ Diagonale rasoterra di Ilicic, deviazione e corner. 36′ Corner di Kurtic, gran colpo di testa di Bonifazi e Castagne salva quasi sulla linea. Un primo tempo molto impegnativo.

57′ Lancio leggibile per Zapata sul centro-sinistra. Cionek è in ritardo e arranca senza chiudere sul colombiano che crossa teso  e rasoterra sul secondo palo, dove Ilicic giunge da solo e di destro scaraventa in rete sotto la traversa, 1-1.

70′ Hateboer va via di potenza a Costa, sulla sinistra della Spal e mette teso al centro per il devastante irrompere di Zapata che scaraventa in gol, 2-1 per l’Atalanta e noi siamo rovinati. 93′ Ultimo disperato tentativo della Spal, palla lunga e tutti a saltare in area avversaria. Ma i biancazzurri non raccolgono frutti, l’Atalanta disimpegna e la gara finisce così.

La Spal è scesa in campo: Viviano, Lazzari, Cionek, Vicari, Bonifazi (cambio al 83′ Floccari), Costa, Valoti (cambio al 71′ Murgia), Missiroli, Kurtic, Petagna (cambio al 79′ Antenucci), Paloschi. Arbitro: Massa di Imperia Reti: 8′ Petagna (S), 57′ Ilicic (A), 80′ Zapata (A). Note: spettatori: 18.342 Ammoniti: Missiroli (S), Valoti (S), Hateboer (A), Paloschi (S).

La prossima gara sarà in casa il 17.02. domenica alle ore 12.30 contro la Fiorentina.

Fonte immagine principale: Profilo Facebook Spalferrara.it

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi