Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Il Trapani Calcio dovrebbe (parliamo al condizionale) effettuare la rifinitura prima della partenza per Catanzaro. La priorità del patron, che è rimasto il proprietario dopo la trattativa interrotta con il Comitato, è quella di evitare la radiazione convincendo i giocatori e l’allenatore a scendere in campo domani.

LA PARTITA SI GIOCHERA’?: POCHE POSSIBILITA’ PER IL TRAPANI CALCIO

Dopo il suo ritorno a Trapani, il neo allenatore Daniele Di Donato ha incontrato Pellino per capire se ci sono le condizioni per disputare la partita di domani. Il tecnico non è convinto di allenare, non presentandosi nel pomeriggio e anche Evacuo, convocato dallo stesso Patron, ha espresso perplessità per il match. Dopo l’addio ormai certo di Luperini e Pettinari, la squadra è ridotta all’osso e anche se proverà a scendere in campo, potrebbe non bastare. La società è stata deferita per tripla violazione del regolamento Anticovid. Le speranze sono le ultime a morire e domani si deciderà definitivamente se il Trapani Calcio continuerà ad esistere, oppure sarà radiato.

LINK CORRELATI:

La Sampdoria c’è: colpo a Firenze con Quagliarella e Verre

Ex Juve Stabia, anche Melara ha una nuova squadra

Trapani Calcio, cresce l’ottimismo per il Comitato: manca la liberatoria di Petroni

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x