Obiettivo raggiunto – 2 a 0 a Sarajevo

Obiettivo raggiunto – 2 a 0 a Sarajevo

Italia batte la Bosnia  e vola in Semifinale:

Un Lorenzo Insigne straripante e una splendida Italia regalano ai tifosi italiani il primo obiettivo: le Final Four. Lorenzinho ha dimostrato di meritare ampiamente il numero dieci dietro la maglia. E adesso il decimo posto nel ranking FIFA, la certezza degli spareggi per Qatar 2022 e soprattutto l’essere testa di serie nei sorteggi sono cose sicure.

Ma non solo Insigne, anche gli altri azzurri hanno dimostrato di essere ormai un gruppo. Mancini ha preso un gruppo alla sbando totale e l’ha ricostruito da zero. L’ultima sconfitta (uno a zero contro il Portogallo) risale al 12 Settembre 2018. Una gara senza storia, esattamente come contro la Polonia. Solo che stavolta la Bosnia, a parte la parata di Donnarumma su Prevljak al 37′ del primo tempo, non ha creato problemi alla difesa.

E Belotti, dopo sei partite, Belotti torna a gol, raggiungendo quota sei. Miglior marcatore della Nazionale Italiana di Mancini. Tutto nasce da una splendida palla proprio di Insigne, che pesca perfettamente il Gallo. L’attaccante del Torino ciabatta leggermente il pallone, ma né viene fuori un pallonetto che finisce in porta.

http://gty.im/1229671611

L’Italia prende sempre più campo. Tanto che, al  Berardi per poco non trova il raddoppio già al venticinquesimo. Al 31′ cross dello stesso Berardi ma Palmieri e Belotti sfiorano il pallone senza indirizzarlo in rete. E al 40′ Insigne si invola verso l’area, tira a giro ma prende il palo.

Nel secondo tempo il monologo continua. L’Italia macina gioco su gioco, azioni su azioni. E alla fine arriva il raddoppio in casa Sassuolo. Locatelli crossa dolcemente e perfettamente in area. Berardi brucia tutta la difesa bosniaca e, al volo di sinistro, raddoppia.

http://gty.im/1229673058

Ma all’Italia non basta. Insigne, scatenato (lui ed Emerson hanno letteralmente bruciato tutta la fascia sinistra), serve perfettamente Bernadeschi (subentrato a Berardi) al limite dell’area, ma la traversa nega il tre a zero all’Italia.

E adesso, dopo qualche critica stupida dopo il pareggio contro la Bosnia, tutti a festeggiare. E ad Ottobre 2021, dopo l’Europeo, pronti ad affrontare Belgio, Spagna e Francia per la seconda UEFA Nations League.

Leggi le pagelle

Segui sui social


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Kickboxers – Vendetta personale gli esordi di Jean-Claude Van Damme

  Kickboxers - Vendetta personale è un film del 1985 diretto da Corey Yuen con Kurt McKinney protagonista. In questo film troviamo anche un giovane...

La Roma vuole Davide Frattesi

Tra i prossimi obbiettivi di calciomercato della Roma c'è il centrocampista interista Davide Frattesi. L'Inter lo ha acquistato dal Sassuolo lo scorso anno pagando...

ShedirPharma Sorrento parla Fabrizio Ruggiero

  ShedirPharma Sorrento Fabrizio Ruggiero parola al Presidente Ci siamo. La stagione 2024/25 apre ufficialmente i battenti, ed il roster sorrentino riparte con ambizioni importanti, deciso...

Piano di Sorrento, un altro appuntamento Slow Food

Domenica 9 Giugno in Piazza della Repubblica a Piano di Sorrento arriva il Mercato della Terra dei produttori Slow Food della Penisola Sorrentina e non solo.

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA