Register
A password will be e-mailed to you.

Quando si tratta di arredare la casa, la scelta dei colori più adatti è spesso molto sofferta: senza un preciso piano d’azione, infatti, si corre il rischio di abbinare tonalità che, benché considerate singolarmente valorizzino in effetti mobili e suppellettili, una volta accostate creano un effetto tremendamente sgradevole.

Per fortuna, con un pizzico di creatività e inventiva – e magari con l’aiuto del proprio arredatore di fiducia o di un interior designer professionista – la situazione può sensibilmente migliorare. Innanzitutto, bisogna considerare il fatto che esistono colori “evergreen” e palette di tendenza, diffusamente utilizzate per un anno ma che, per quello successivo, passeranno il testimone a un altro colore. Se vi piace cambiare spesso la nuance delle pareti e i colori dei tessili, optare per tinte “alla moda” è dunque un’ottima idea, che vi permetterà di sperimentare tante soluzioni diverse e mettere alla prova la vostra fantasia.

E se scegliere un colore protagonista dell’arredamento domestico può essere un azzardo, di certo il risultato che si otterrà sarà originale e rispecchierà appieno il proprio gusto. Scopriamo allora quali sono i colori di tendenza del 2019.

Living Coral: l’energia della natura tra le mura domestiche

Il palmares per il colore più cult di quest’anno va senza dubbio al Living Coral, istituito dal Pantone Color Institute come Pantone 2019. La crescente popolarità di questa nuance tra l’arancio e il pesca è dovuta non solo al suo eccezionale impatto estetico, ma anche a motivi legati alla psicologia e alla sostenibilità ambientale. Come suggerisce il suo stesso nome, questa palette rimanda alla natura e a uno degli animali più minacciati dal riscaldamento globale e dalle attività umane: il corallo. Scegliere questo colore per arredare casa significa quindi non solo optare per una tinta in grado di conferire eleganza, brio e movimento a qualsiasi ambiente domestico, ma anche prendere posizione a favore dell’ambiente e del futuro del nostro pianeta. A livello psicologico, invece, il Living Coral è un colore riposante e positivo. Come direbbero gli anglosassoni, un colore comfortable. E capace di emozionare proprio come un’immersione nella barriera corallina.

Blu come il cielo stellato

Colore riposante per eccellenza, il blu sarà protagonista di uno straordinario revival per tutto il 2019, in ogni sua sfumatura, dallo zaffiro al navy, fino a tonalità più chiare come il denim. Perfetto non solo per le pareti, ma anche per i complementi d’arredo, il blu è un colore estremamente versatile, che si abbina molto bene anche con materiali naturali come il legno o il marmo, valorizzando tutte le stanze della casa.

2019, un anno “green”

Il richiamo alla natura costituisce uno dei principali leitmotiv per l’arredamento domestico del 2019. Coerentemente con questo trend, uno dei colori più utilizzati quest’anno nelle case sarà il verde, tonalità in grado di evocare al meglio foreste lussureggianti, prati e boschi. Essendo un colore “naturale” si sposa alla perfezione con tutti i tipi di legno, conferendo eleganza tanto agli ambienti classici quanto alle soluzioni più contemporanee.

Il giallo che profuma di spezie

Chi ama osare nell’arredamento domestico sarà felice di sapere che il giallo, uno dei colori più vivaci dell’arcobaleno, sarà una delle nuance più trendy del 2019. Utilizzato sulle pareti saprà infondere movimento e allegria in tutte le stanze, mentre sceglierlo per sedie, tappeti e imbottiti renderà la propria casa ancora più calda e accogliente. Le tonalità di giallo più in voga quest’anno saranno quelle particolarmente cariche, che ricordano spezie come curcuma e curry: l’ideale per dare un tocco esotico all’arredamento ed evocare atmosfere tropicali in ogni ambiente della casa.

La grinta del rosso

Tra le palette più popolari per il 2019 figura anche un altro colore primario: il rosso. Prescelto nelle sue sfumature più vivaci per la primavera e l’estate, sarà invece protagonista nelle nuances del bordeaux durante la stagione fredda, contribuendo a creare ambienti eleganti e sontuosi. A detta degli esperti, il rosso è particolarmente indicato per la cucina, alla quale conferisce un look giovane e conviviale, e per il soggiorno, tanto nei tessuti quanto nelle pareti.

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi