" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Oscar 2020 – Stanotte, fra il nove e il dieci Febbraio 2020 si è tenuta la novantaduesima edizione dell’Academy Awards, meglio conosciuta come Oscar. Anche quest’anno non c’è stato nessun vero presentatore, ma una serie di attori, comici e cantanti che si sono dati il cambio sul palco. Il record di candidature quest’anno l’ha vinto “Joker” di Todd Phillips. Seguivano “The Irishman” e “C’era una volta ad Hollywood” con dieci, poi a sei “Piccole donne”, “Jojo Rabbit” e “Storia di un matrimonio. ” Altra novità: a partire da questa edizione, il premio per il miglior film in lingua straniera verrà rinominato “Premio Oscar al miglior film internazionale”. Inoltre il premio per il miglior trucco ed acconciatura passa da tre a cinque candidati passa da tre candidati a cinque.

Embed from Getty Images

Oscar 2020, serata da record!

Diversi record per questa edizione. Record assoluto per la Corea del Sud. Infatti il film “Parasite” di Bong Joon-ho (già vincitore della Palma d’Oro a Cannes) è stato il primo film asiatico ad essere candidato come miglior film. Altra nota. Il film “The Irishman” è il primo film prodotto da una piattaforma streaming, vale a dire Netflix, ad essere candidato agli oscar. Non a caso il film ha avuto una distribuzione limitata nelle sale per consentire a Netflix di massimizzare gli incassi sulla sua piattaforma.

Ed inoltre, per la prima volta, ci sono stati due attori candidati nella stessa categoria per lo stesso film, ovvero Joe Pesci e Al Pacino. Finita? No, perché questa edizione vedeva doppia candidatura di Scarlett Johansson (candidata sia come protagonista per Storia di un matrimonio che non protagonista per Jojo Rabbit) .

Embed from Getty Images

Ma l’Oscar, un po’ a sorpresa, come miglior attrice è andato a Renée Zellweger per Judy.

Embed from Getty Images

I vari presentatori sono stati: Jane Fonda, Tom Hanks, Mahershala Ali, Timothée Chalamet, Olivia Colman, Penélope Cruz, Diane Keaton, Regina King, Keanu Reeves, Ray Romano, Maya Rudolph, Kristen Wiig e altri. Questo format, provato nella scorsa edizione, è stato molto gradito dal pubblico. E, come la scorsa edizione, dopo ogni esibizione è stato annunciato un vincitore.

Vero vincitore è Bong Joon-ho, regista sudcoreano vincitore dell’Oscar come miglior sceneggiatura originale, miglior film internazionale, miglior regista e primo vincitore dell’Oscar come miglior film per una pellicola non in lingua inglese. Ed era anche il primo film sudcoreano in concorso, primo film non inglese a vincere un premio alla sceneggiatura. E, cosa più importante, il regista sudcoreano batte il suo idolo, ovvero Martin Scorsese, e vince l’Oscar alla regia. Visibilmente sorpreso e commosso, ha ringraziato Tarantino per il sostegno morale ricevuto.

Embed from Getty Images

Joker può sembrare il grande deluso. Su undici candidature solo due Oscar, ma Joaquin Phoenix vince il suo primo Oscar. Il suo Joker batte Nicolson, Ledger e Leto (non che quest’ultimo sia così memorabile) e l’attore statunitense si prende una grande rivincita sulla sua vita. E può veramente diventare la fenice che fa parte del suo essere, del suo nome.

Embed from Getty Images

Grande escluso Richard Jewell di Clint Eastwood.

Quest’anno gli Oscar alla carriera sono andati a: Lina Wertmuller, Wes Studi e David Lynch. Mentre il premio umanitario Jean Hersholt è andato a Geena Davis.

Steven Spielberg ha ricordato i grandi attori scomparsi quest’anno fra cui Doris Day, Peter Mayhew (il leggendario Chewbecca), Peter Fonda, Rutger Hauer e Kirk Douglas.

Link correlati:

CERIMONIA

Summa Cerimonia,

ATTORI PROTAGONISTI

Miglior FilmMiglior attrice protagonista, Miglior attore protagonista

ATTORI NON PROTAGONISTI

Migliore attrice non protagonista, Migliore attore non protagonista

REGIA

Miglior Regia

COLONNA SONORA

Miglior Canzone, Miglior colonna sonora

FILM INTERNAZIONALI

Miglior film internazionale

TRUCCO /ACCONCIATURA/COSTUMI

Miglior trucco ed acconciatura , Miglior costumi

FOTOGRAFIA/EFFETTI SPECIALI/SONORO/SCENOGRAFIA

 Migliori Effetti SpecialiMiglior Montaggio, Miglior Fotografia, Miglior sonoro, Miglior montaggio sonoro, Miglior scenografia,

SCENEGGIATURA

Miglior sceneggiatura non originale, Miglior sceneggiatura originale

DOCUMENTARIO/ CORTOMETRAGGIO/ANIMAZIONE

Miglior Documentario, Miglior cortometraggio, Miglior cortometraggio animato, Miglior Film di animazione

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami