Registrati
Ti sarà inviata una password per E-mail

Acireale: ” No alla Mafia”

Cori, dediche e pensieri sulla legalità per dire un fermo NO ALLA MAFIA: protagonisti, ancora una volta, i giovani studenti acesi che hanno guidato il corteo in ricordo di tutte le vittime innocenti delle mafie, in occasione della XXIV giornata della memoria, organizzato dal Comune di Acireale con la partecipazione dell’associazione “Libera.
Partita da Piazza Duomo, la manifestazione si è snodata lungo corso Umberto fino al Giardino Belvedere dove gli studenti hanno assistito al riposizionamento della lapide dedicata alla memoria delle stragi di Capaci e via D’Amelio.
” I giovani sono la nostra speranza – ha detto il sindaco di Acireale, Stefano Alì – gli unici che possono cambiare questa terra sdradicando la cultura dell’illegalità e degli atteggiamenti mafiosi. E’ necessario che i ragazzi capiscano il valore della legalità. La nostra generazione è cresciuta nel periodo in cui le stragi erano all’ordine del giorno; per loro desidero un futuro diverso, più pulito “.

Fonte Comune di Acireale

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi