Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Acireale tra i 510 comuni italiani vincitori del secondo bando Wifi4Eu, l’iniziativa dell’Unione Europea che finanzia l’installazione di reti wifi gratuite negli spazi pubblici come biblioteche, piazze e ospedali.
Ogni municipalità avrà a disposizione un voucher da 15mila euro per creare gli hotspot necessari all’entrata in funzione delle reti internet.
Il 98% dei voucher è stato assegnato nei primi 60 secondi di apertura del bando sulla base del criterio ‘primo arrivato, primo servito’ (first-come, first-served).
In tutta Europa sono 3.400 le municipalità risultate vincitrici del bando, a cui sono stati assegnati voucher per un totale di 51 milioni di euro.
A fare domanda di partecipazione erano stati oltre 10mila comuni.
” Ringrazio il personale dell’ufficio che si occupa di intercettare i bandi e dell’ufficio informatizzazione e tutti quelli che hanno dato una mano – dichiara il sindaco, Stefano Alì – Spero che questo sia l’inizio di un percorso che ci permetta di utilizzare al meglio le risorse messe a disposizione direttamente dalla comunità europea “.
” Un piccolo ma importante passo in avanti per spingere la nostra città verso la tecnologia – ha spiegato il consigliere, I commissione consiliare permanente, Roberta Cundari – Sono soddisfatta di avere avuto l’opportunità di contribuire all’intercettazione del bando e raggiungere tale traguardo; Acireale avrà a disposizione 15mila euro per l’adeguamento hot-spot Wi-Fi nei luoghi pubblici. Ringrazio gli uffici per il loro contributo “.

Fonte Comune

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi