Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

L’ASL Benevento ha abbandonato 35 bambini con disturbi dello spettro autistico

L’ASL Benevento ha interrotto i trattamenti ABA ai bambini autistici. Dal primo Aprile 2019  i bambini autistici non usufruiscono più dei trattamenti che consentono loro di migliorare.

FABA

In prima linea, per la tutela dei diritti dei bambini autistici  l‘Associazione F.A.B.A. di Benevento, che da anni lotta e sostiene le famiglie con bambini autistici.

Il Sindaco di Benevento, Clemente Mastella, ha ricevuto oltre un mese fa Elena Pinto, Presidente dell’Associazione F.A.B.A. facendosi garante di un incontro con il Direttore Generale dell’Azienda Sanitaria Locale, Franklin Picker.

L’Asl  Benevento ha promesso “massima attenzione alle esigenze dei bambini con disturbi dello spettro autistico” rassicurando le famiglie “sull’impegno a garantire la continuità dei Piani Assistenziali”.

FABA

Il Direttore Generale Picker ha rassicurato le famiglie anche in merito ad un possibile rimborso delle terapie in gestione indiretta, nelle more di definizione del nuovo bando che la ASL starebbe predisponendo per i professionisti Tecnici del Comportamento.

Ma ancora oggi, a più di un mese dalla sospensione dell’erogazione dei trattamenti sanitari, 35 bambini sono ancora senza piani terapeutici ABA  (peraltro rientranti nei LEA – livelli essenziali di assistenza).

Auguri mamme F.A.B.A.  affinché un seme di umana comprensione finisca nelle coscienze di coloro che devono e possono risolvere questa vergognosa vicenda burocratica.

 

FABA       FABA

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x
Enable Notifications.    Ok No thanks