Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Casoria, la nota del Sindaco Raffaele Bene

Casoria, il Sindaco della citta’, il Dottor Bene, ha parlato con una nota apparsa sui suoi canali ufficiali social, il dettaglio:

Leggo molti commenti e mi giungono giuste preoccupazioni sui casi di contagio in città.
Sono le stesse preoccupazioni che anch’io provo nel leggere i dati non solo locali ma anche regionali.
Nonostante questo, fa specie vedere ancora forme di assembramento diffusi in città; gesti di irresponsabilità di persone senza mascherina e addirittura esercizi commerciali che, in spregio ai divieti nazionali, regionali e comunali, svolgono la loro attività.
So bene che non è facile; che viviamo di restrizioni, sacrifici, di fatica e di difficoltà economiche da un anno. Chi vi scrive ha provato di persona la sofferenza che questo virus comporta, il dolore di vedere i propri cari soffrire e alcuni affetti morire.

Mi chiedete controlli, giusto, ma quelli che si fanno non sono mai abbastanza rispetto alle diverse forme di irresponsabilità che riscontriamo.
Lo stato delle cose, la preoccupazione per il menefreghismo ravvisato e l’aumento dei contagi mi hanno spinto verso la decisione di assumere nelle prossime ore, unitamente alla Giunta e alle forze politiche, ulteriori forme di restrizioni, a partire dalla chiusura di parchi e ville comunali nelle giornate di sabato e domenica.
Siamo forse all’inizio di quella che gli esperti chiamano la terza ondata, definita più contagiosa a causa delle varianti; la Città già ha pagato un prezzo altissimo per il Covid e dobbiamo fare il possibile per evitare altri contagi e soprattutto altri morti.
Vi chiedo, per Voi, per i Vostri cari, di essere più attenti, più responsabili e di uscire di casa solo se strettamente necessario. Non seguire le regole imposte, fare salotto per strada in spregio alle restrizioni, creare assembramenti potrebbe rivelarsi fatale per l’intera comunità.
Intanto, una buona notizia è doveroso comunicarla: procede a ritmo serrato la campagna di vaccinazioni e sono già centinaia i concittadini che sono convocati in via Primo Maggio, primo punto “IO MI VACCINO”, per essere vaccinati. Inoltre, in accordo con l’Asl, abbiamo individuato un ulteriore punto di somministrazione vaccinale che verrà reso operativo a breve affinchè tutti, quanto prima, possano avere la prima copertura anti Covid 19.

Fonte

Segui sul web

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x