Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Castellammare di Stabia “plastic free”:emanata ordinanza contro l’impiego della plastica monouso nei locali

La plastica è il rifiuto che pesa di più sulla salute del mondo. Anche Castellammare di Stabia si ferma a riflettere su questa attuale e gravosa problematica ambientale, la cui soluzione diventa sempre più indifferibile.

Arriva così l’ordinanza che vieta l’uso della plastica monouso da parte degli esercizi commerciali stabiesi.

A partire dal 1° luglio le attività commerciali, artigianali e di somministrazione di alimenti e bevande non potranno più distribuire ai clienti posate, piatti, cannucce di plastica, contenitori e sacchetti monouso per la spesa in materiale non biodegradabile.

Sanzioni per i trasgressori

Per gli esercenti le attività commerciali restano poco più di due mesi di tempo per adeguarsi alla campagna “plastic free”. I trasgressori saranno puniti con sanzioni che vanno dai 25 ai 500 euro.

L’iniziativa consentirà al Comune di mettersi al passo con la strategia adottata dell’Unione Europea.

Servirà inoltre a sensibilizzare la popolazione educando tutti al rispetto dell’ambiente, al senso civico e alla prevenzione.

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi