Castellammare di Stabia (NA) – Oltre duemila piante di cannabis in piena maturazione pronte per essere sradicate ed essiccate per poi procedere al confezionamento della marijuana.

È quanto scoperto sul Monte Faito, tra Vico Equense e Castellammare di Stabia. dai Carabinieri della Compagnia di Sorrento e del Settimo Nucleo di Pontecagnano (Salerno).

Le piante sono state bruciate sul posto ed i Carabinieri hanno depositato una denuncia contro ignoti.

Sequestrati anche materiali utili per la coltivazione ed un complesso sistema di irrigazione

 

Print Friendly, PDF & Email