Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Cava de’ Tirreni, la Procura ritiene si sia trattato di suicidio

A rinvenire il cadavere, nella notte tra venerdì e sabato scorso,  era stato uno dei dipendenti della struttura alberghiera nella quale la donna alloggiava.

Alla vista del corpo privo di vita, il dipendente aveva immediatamente allertato i sanitari del 118, i quali però, non avevano potuto fare altro che confermare la morte della 53enne.

Giuseppina E., originaria di Scafati, pare soffrisse di depressione.
Sin dalle prime ore gli investigatori avevano ritenuta possibile l’ipotesi di un gesto estremo. La presenza di lividi sui polsi della donna ed i pantaloni sbottonati avevano spinto però gli investigatori ad effettuare ulteriori accertamenti.
L’autopsia eseguita ieri pomeriggio sul corpo della donna confermerebbe l’ipotesi del suicidio

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi