Register
A password will be e-mailed to you.

C/Mare: Approvato il Progetto dell’impianto sportivo “Giancarlo Siani”

È stato approvato in giunta lo studio di fattibilità del progetto per la realizzazione dell’impianto sportivo “Giancarlo Siani”. Il centro sportivo, in conformità con le norme Coni, dovrà rappresentare il principale luogo di aggregazione sociale all’interno del rione Cmi, valorizzando di fatto un intero quartiere che attraverso lo sport può acquisire un ruolo di primo piano in un contesto che per troppi anni è stato abbandonato all’incuria.

Il progetto, a cui ha lavorato assiduamente l’assessore Giovanni Russo, prevede la realizzazione di un piccolo fabbricato in cemento armato da destinare a spogliatoi per atleti con annessi servizi igienici, a locale di primo soccorso, a deposito attrezzi, ai servizi igienici per i visitatori e ad ufficio per la gestione dello stesso centro sportivo; un campo di calcetto all’aperto con un rettangolo di gioco di dimensioni 18×30 m; una tensostruttura con struttura portante in legno lamellare, contenente un campo polivalente per basket, pallavolo e calcio a 5; una tribuna per 100 spettatori, utilizzabile anche per manifestazioni sportive a carattere locale; un piccolo parcheggio interno per auto, moto e bici, a servizio dell’impianto sportivo.

L’accesso al nuovo impianto sportivo avverrà attraverso quelli già esistenti su Traversa Cmi e su Traversa Varo. I due accessi automatici saranno regolati da cancello automatico scorrevole in ferro zincato, mentre all’imbocco del terzo accesso ci sarà un cancelletto in ferro zincato. La realizzazione del centro sportivo “Giancarlo Siani” comporta una spesa da circa 1 milione e 200mila euro, di cui 700mila sono già stanziati dal Comune attraverso devoluzione di mutui.

Per la parte restante, invece, è in corso un tentativo di recuperare i fondi ministeriali del Pon Sicurezza, ma intanto abbiamo aderito anche ad un bando nazionale per progetti attinenti allo sport, al fine di recuperare una somma cospicua per giungere alla realizzazione dell’opera. –

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi