" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Crispano riparte

Crispano, il Sindaco : ” Massima attenzione nel rispetto delle regole”, il primo cittadino, Michele Emiliano ha parlato sui suoi canali ufficiali social, il dettaglio:

“𝘾𝙍𝙄𝙎𝙋𝘼𝙉𝙊 𝙍𝙄𝙋𝘼𝙍𝙏𝙀. 𝙈𝙄 𝙍𝘼𝘾𝘾𝙊𝙈𝘼𝙉𝘿𝙊, 𝙈𝘼𝙎𝙎𝙄𝙈𝘼 𝘼𝙏𝙏𝙀𝙉𝙕𝙄𝙊𝙉𝙀 𝙀 𝙍𝙄𝙂𝙊𝙍𝙀 𝙉𝙀𝙇 𝙍𝙄𝙎𝙋𝙀𝙏𝙏𝙊 𝘿𝙀𝙇𝙇𝙀 𝙍𝙀𝙂𝙊𝙇𝙀. DA OGGI, 18 MAGGIO 2020 (non è più previsto l’obbligo di autocertificazione)

L’ordinanza numero 48 ( al link: https://docdro.id/M0FZybr) del Presidente della Regione Campania ha disciplinato la ripartenza delle attività sul territorio regionale. In particolar modo:

  • Consentita la riapertura delle attività ai servizi della persona, cioè: parrucchieri, barbieri, centri estetici;
  • Riapertura delle attività commerciali al dettaglio;
  • Riapertura dei bar con la consentita attività al banco, nel rispetto della distanza interpersonale di almeno 1 metro con modalità che evitino assembramenti o affollamenti all’interno dell’esercizio commerciale e divieto di consumazione al tavolo;
  • Consentito l’esercizio delle attività mercatali per generi alimentari, nel rispetto delle prescrizioni contenute nelle Linee Guida sulle misure di sicurezza per la riapertura dei mercati di generi alimentari. Restano sospese, nelle more dell’integrazione dell’aggiornamento delle linee guida, le attività relative alle altre categorie merceologiche;

DAL 21 MAGGIO 2020

  • Riapertura delle attività in loco, con obbligo di osservanza delle prescrizioni contenute nelle Linee Guida;
  • Riapertura dei musei, biblioteche ed altri luoghi di cultura;
  • Consentita l’attività motoria e sportiva individuale nelle aree pubbliche, aperte al pubblico del territorio regionale. Non sono soggetti all’obbligo i bambini al di sotto dei sei anni, nonché i soggetti con disabilità non compatibili con l’uso continuativo della mascherina;

Insomma una ripartenza chiara che dobbiamo assecondare con il rispetto delle norme di utilizzo delle mascherine, di distanziamento sociale, di igiene delle mani. Si tratta infatti di una ripartenza chiara ma cauta, perché come sapete il virus potrebbe tornare a farsi sentire e riportarci alla chiusura.

Spero davvero non serva, perché Crispano ha bisogno di tornare a vivere una fase quanto più vicina possibile alla normalità. Sono certo che sapremo essere di esempio, come già successo fino ad oggi”

Leggi altre news:

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami