" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Eboli – Torna le rappresentazioni teatrali in città

Eboli – Tramite un comunicato stampa, il comune informa la cittadinanza che in città torna in in scena il teatro al MOA. Lo spettacolo avrà inizio alle ore 21:00 di questa sera fino a lunedì 10 Agosto.

Ecco il comunicato ufficiale:

Agosto al MOA

Sabato 1, torna in scena il teatro al MOA – Museum of Operation Avalanche, con la rappresentazione “Cronologia di una vita” di/con Antonio Grimaldi, sul palco con Eleonora Robustelli e Alfonso Tramontano Guerritore , autore anche dei testi.

Lo spettacolo, con inizio alle ore 21, è ispirato ad una delle figure più emblematiche del novecento, Pier Paolo Pasolini: l’azione performativa è concepita come un viaggio eroico e sovversivo che dalla morte viene alla vita, in direzione contraria, avversa, controcorrente. 

Visitabile fino a lunedì 10, la mostra fotografica “Tokay – Bambini di strada” di Marco Giannattasio dedicata ai bambini e i ragazzi abbandonati di Dacca, capitale del Bangladesh, in balia di ogni tipo di sfruttamento, lavorativo, sessuale. “

Tokai kora” in lingua bengalese significa raccogliere cose dalla spazzatura o dai rottami: un lavoro di scarto a cui sono costretti i “tokay” per poter sopravvivere. 

Sabato 22, in programma l’inaugurazione della personale di Davide Fuiani, prima mostra pittorica dell’artista cilentano che nega, con stile astratto, la rappresentazione della realtà per esaltare i propri sentimenti attraverso forme, linee e colori. 

Il MOA – Museum of Operation Avalanche è ubicato nel complesso monumentale della S.S. Trinità (noto di Sant’Antonio) e dedicato allo Sbarco Alleato di Salerno del 1943, durante la Seconda Guerra Mondiale.

Istituito nel 2012 dalla Sophis del presidente Cav. Marco Botta, con la direzione scientifica del prof. Giuseppe Fresolone ed artistica del dott. Luigi Nobile, espone reperti bellici, fotografie storiche e dispone di uno spazio multimediale e tridimensionale che attraverso immagini, musiche, video, fotografie e reperti racconta i diversi accadimenti legati agli eventi dell’Operazione Avalanche.

  • Il Museo è visitabile dal mercoledì alla domenica, dalle ore 10.00 alle 13.00 e, in orario pomeridiano, il mercoledì e venerdì, dalle ore 15.30 alle 18.30 seguendo del norme di sicurezza e protezione individuale del piano di emergenza Covid_19.
  • Ulteriori info e prenotazioni ai recapiti 0828 332794 – 392 4670491″

Leggi le altre news della settimana:

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami