“L’oro di Napoli”, Flavio Toro unisce l’arte orafa con l’arte culinaria

Pizza, tarallo, babà e sfogliatella, sono da secoli le fondamenta della cultura gastronomica partenopea: Flavio Toro, giovane orafo, crea la collezione “L’oro di Napoli”, un ponte tra l’arte orafa e quella culinaria napoletana.

La collezione sarà presentata stasera, venerdì 28 settembre, alle ore 19 presso la bottega Eres Design al Vomero. Flavio Toro si esprime così:

In questi anni ho assistito con gioia ad una vera e propria rinascita della città e del suo orgoglio verso le proprie radici più autentiche e antiche. Creare legami tra i vari artigiani in città per valorizzarne la cultura nei suoi aspetti più variegati è l’obiettivo di questa campagna, che promuove la mescolanza delle arti all’interno della mia bottega orafa.

Anelli, orecchini e collane, fatte a mano forgiando argento e bronzo, prenderanno le sembianze dei must della cucina napoletana. Gioiello con la forma di pizza, tarallo, babà e sfogliatella. Una storia d’arte tutta napoletana.

La bottega Eres Design, inoltre, in questa occasione esporrà, sino al prossimo 18 ottobre 2018, i quadri di Fabrizia Cesarano “Inartebizia”, un’esplosione di colori tra le forme di una Napoli onirica e simbolica.

“L’oro di Napoli” sarà una collezione che si completerà a dicembre, quando verrano svelati altri gioelli raffiguranti un altro lato della città partenopea, quello della Napoli misteriosa ed esoterica.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Campi Flegrei e Napoli interessati da un violento sciame sismico

Dalle ore 20 circa del 20 maggio a poco dopo la mezzanotte del 21 maggio 2024, ovvero tra ieri e oggi, Campi Flegrei e...

Napoli, uomo crea il panico in un supermercato di via Acquaviva

La polizia è intervenuta in via Matteo Andrea Acquaviva in seguito a una segnalazione riguardante un individuo che minacciava delle persone nel parcheggio di...

I magnifici tempi di Paestum

È il 1740 quando,a Napoli, l'Architetto Ferdinando San Felice  propone a Carlo III di Borbone di riutilizzare le colonne doriche dei Templi di Paestum per incastonarle nella facciata, in costruzione, della Reggia di Capodimonte

Napoli, De Laurentiis annuncia grosse novità ma mette in dubbio la permanenza di Kvara

Aurelio De Laurentiis ha parlato del futuro del Napoli addossandosi nuovamente la colpa di questa stagione deludente; ecco uno stralcio delle sue dichiarazioni in...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA