Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

In occasione della Giornata Internazionale della Donna, che ricorre l’8 marzo, altresì detta festa della Donna; tutti i musei, le aree archeologiche, e i monumenti statali saranno aperti gratuitamente alle donne.

L’8 marzo è stata istituita per ricordare ogni anno le conquiste che nei diversi ambiti hanno raggiunto le donne, e tutte quelle che in diverse parti del mondo, lottano ancora. Tale celebrazione è partita dagli Stati Uniti nel 1919, successivamente, dal 1911 in Europa e in Italia dal 1922. I recenti fatti di cronaca in Italia e dal mondo, dimostrano che molto, troppo ancora c’è da fare.

Per la Giornata Internazionale della donna, tutti i musei, le aree archeologiche e i monumenti statali saranno aperti gratuitamente alle donne. Per questo, il Ministro Franceschini ha invitato i direttori dei musei ad organizzare visite, eventi e manifestazioni a tema nei luoghi della cultura statali per sottolineare il rilievo di questa giornata dedicata ai diritti delle donne. Vi riportiamo alcuni dei musei che aderiscono tra: Basilicata, Lazio e Campania; gli altri è possibile consultarli al sito MiBACT.

BASILICATA

Potenza

La donna daunia, da custode dell’oikos a mater familias.

Melfi, Museo archeologico nazionale del melfese “Massimo Pallottino”

Visita guidata – Il 08 marzo 2017 Orario: 9.00 – 17.00

Visite guidate a tema sulla “Donna daunia, da custode dell’oikos a mater familias”. Le vetrine espositive che contengono le deposizioni femminili saranno indicate con il logo del MiBACT della festa

CAMPANIA

Avellino

La Giornata Internazionale della donna a Bisaccia

Bisaccia, Museo civico archeologico di Bisaccia

Visita guidata – Il 08 marzo 2017 Orario: 11.00-13.00/17.00-19.00 Visite guidate ore 12.00 e 17.00

In occasione della Giornata internazionale della donna, l’ingresso al Museo sarà gratuito per tutte le donne e a loro sarà dedicato uno speciale itinerario attraverso le ricche collezioni museali.

Caserta

Donne sidicine: immagini, voci e storie

Teano, Museo archeologico di Teanum Sidicinum

Convegno/Conferenza – Il 08 marzo 2017 Orario: 11.00 e 12.00

Il Museo archeologico di Teanum Sidicinum in occasione della Festa della Donna propone una conferenza dedicata alle donne dell’antico territorio sidicino e un percorso guidato tra le collezioni.

Casta, pia, Ianifica, domiseda. Profili di donne del Sannio antico.

Alife, Museo archeologico dell’antica Allifae

Visita guidata – Il 08 marzo 2017 Orario: Visite guidate ogni ora dalle ore 10 alle ore 13.

Il Museo archeologico dell’antica Allifae in occasione della Festa della Donna propone visite guidate alle sue collezioni per raccontare, soprattutto attraverso le raffigurazioni sui vasi.

 .in piedi, Signori. Davanti ad una donna!

Maddaloni, Museo archeologico dell’antica Calatia

Incontro/Presentazione – Il 08 marzo 2017 Orario: ore 9.30

In occasione della Festa della donna, al Museo archeologico di Calatia si svolgerà un incontro, introdotto dal Direttore del Museo dott.ssa Elena Laforgia, con la dott.ssa Daniela Monfreda.

L’Archivio di Stato di Caserta presenta “Lettura di donna”

Caserta, Archivio di Stato di Caserta

Incontro/Presentazione – Il 08 marzo 2017 Orario: 10,30/12,00

L’Archivio di Stato di Caserta, in collaborazione con Fabbrica Wojtyla e Spazio Donna Onlus, organizza ed ospita nei propri spazi un incontro di letture.

 Napoli

Lucia Migliaccio, duchessa di Floridia: una questione ‘femminile’

Napoli, Museo della ceramica Duca di Martina in Villa Floridiana

Incontro/Presentazione – Il 08 marzo 2017 Orario: 10.00 – 12.00 – 17.00

In occasione della festa della donna, il Museo Duca di Martina propone delle visite di approfondimento dedicate alla vita di Lucia Migliaccio, duchessa di Floridia.

Napoli, Area archeologica di Carminiello ai Mannesi

Visite straordinarie del Complesso monumentale di Carminiello ai Mannesi a Napoli

Visita guidata – Il 08 marzo 2017 Orario: 10.00-13.00

La Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per il Comune di Napoli procederà all’apertura straordinaria con visita guidata dell’area archeologica localizzata nel centro storico di Napoli.

8 MARZO AL MANN. Donne e dee. Alla riscoperta dell’universo femminile nell’antichità.

Napoli, Museo Archeologico Nazionale di Napoli

Visita guidata – Il 08 marzo 2017 Orario: 10.00, 12.00 / 15.00, 17.00

Il Museo Archeologico Nazionale aderisce all’iniziativa promossa dal Mibact: “ 8 marzo: Giornata Internazionale della donna” e propone un itinerario, a cura del Servizio Educativo, che consentirà di conoscere alcune figure femminili nel mondo antico: donne comuni, imprenditrici, imperatrici, ninfe e dee.

Salerno

DONNE DI PAESTUM. VISIONI OLTRE IL MITO/2

Capaccio, Parco Archeologico di Paestum – Museo archeologico

Convegno/Conferenza – Il 08 marzo 2017 Orario: Dalle 8.30 alle 19.30 (ultimo biglietto 19.00)

8 marzo, un appuntamento che il MiBACT dedica tradizionalmente alle donne offrendo l’ingresso gratuito a Storie di donne del passato. Sentimenti e musica, abiti e profumi al femminile.

Eboli, Museo archeologico nazionale di Eboli e della media valle del Sele, tutti i musei, aree archeologiche e monumenti.

Tesori dalla Valle del Sarno

Sarno, Museo archeologico nazionale della Valle del Sarno

Mostra – Il 08 marzo 2017 Orario: ore 9-19

In occasione della Giornata Internazionale della Donna il percorso di visita del Museo Archeologico nazionale della Valle del Sarno si arricchisce di reperti eccezionali.

Immagini femminili in Certosa

Padula, Certosa di San Lorenzo

Visita libera – Il 08 marzo 2017 Orario: ore 9-20

In occasione della Giornata Internazionale della Donna, la Certosa di San Lorenzo partecipa all’ iniziativa suggerendo, per l’occasione, un nuovo itinerario all’interno del monumento.

LAZIO

 Latina

#8marzoalmuseo – Dee, Imperatrici, Ninfe, Muse, Donne…

Minturno, Comprensorio archeologico di Minturnae

Altro – Il 08 marzo 2017 Orario: 08.30 – 19.30

Minturnae accoglierà gratuitamente tutte le donne che vorranno festeggiare con Atena, Artemide, Livia, Faustina, le Ninfe e le Muse, le Sfingi del Ponte Real Ferdinando.

Roma

Donne potere religione

Roma, Biblioteca di storia moderna e contemporanea

Incontro/Presentazione – Il 03 marzo 2017 Orario: ore 17.00

Venerdì 3 marzo 2017, alle ore 17.00, presentazione del volume Donne potere religione, a cura di Marina Caffiero, Maria Pia Donato, Giovanna Fiume, Franco Angeli, 2017. Intervengono: Paolo Broggio. Lucceia Primitiva: una scrittura femminile dal passato.

Roma – Scavi di Ostia Antica e Museo

Visita guidata – Il 08 marzo 2017 Orario: ore 10

Le parole graffite da Lucceia Primitiva, nell’insula ostiense delle Ierodule, testimoniano il percorso di “emancipazione femminile” di una donna romana nella media età imperiale.

Colosseo. Un’icona

Roma, Anfiteatro Flavio – Colosseo

Mostra – Dal 08 marzo 2017 al 07 gennaio 2018 Orario: 8.30 – 17.00 dal 8 al 15/03/8.30 – 17.30 dal 16 al 25/03/8.30 – 19.15 dal 26/03 al 31/08/8.30 – 19.00 dal 1/09 al 30/098.30 – 18.30 dal 1 al 28/108.30 – 16.30 dal 29/10/2017 al 7/02/2018

Il Colosseo si racconta per la prima volta in una grande mostra.

Roma, Galleria nazionale d’arte moderna e contemporanea

Incontro/Presentazione – Il 12 marzo 2017 Orario: 17.30

Il premio Arte Sostantivo Femminile, giunto alla sua IX edizione, vuole omaggiare le donne che hanno dedicato la loro vita ed il loro lavoro all’arte.

Viterbo

Settant’anni del diritto di voto alle donne – Dal lungo cammino per l’emancipazione alla partecipazione politica.

Viterbo, Archivio di Stato di Viterbo

Mostra – Il 08 marzo 2017 Orario: 08.00-14.00

Mostra dedicata alle donne e al loro percorso rivoluzionario.

 

foto: fonte web

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi