Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Domenica 18 Giugno, all’Arenile di Bagnoli, l’Holi Festival ha colorato migliaia di ragazzi accorsi all’evento

Oltre 18 ore di musica interrotta solo dal countdown dello speaker che ogni tanto faceva partire la raffica di colori sparata dai turbo cannoni piazzati davanti al palco.
Una pioggia di polvere colorata ha invaso dalle ore 12,00 il locale Cult della Movida napoletana, che come sempre ha soddisfatto sia il pubblico intervenuto alla manifestazione che tutti gli utenti abituali che affollano l’Arenile in veste di bagnanti, per nulla infastiditi dalle migliaia di molecole colorate che grazie al vento, partecipe dell’evento, si poggiavano su tutto, sui corpi abbronzati stesi al sole , sugli abiti e sui volti degli avventori che si accingevano ad entrare, sugli uomini della sicurezza, sugli addetti ai lavori che si sono anche divertiti a scambiarsi favori colorati, sui numerosi Dj ospiti del Festival e sui Dj Resident che hanno contribuito a rendere incredibile l’atmosfera gioiosa di queta giornata, sui fotografi e sulle loro macchine fotografiche che hanno immortalato l’evento, insomma come un virus, i colori si sono impossessati dell’Arenile contagiando tutti e tutto.

Per fortuna che a differenza dei veri Virus, è bastato un pò d’acqua per eliminarne tutte le tracce.
18 ore di musica che hanno riempito la colorata giornata dell’Holi Festival, suonata sul palco dai fantastci Dj
• Molella, Ema Stokholma, Valentina Dallari, Renèe La Bulgara, NRD1, Edwards, Dj Smo, Fedele, J.Fontana, Rosario Dr, Irene Ferrara, Zando & Bles, Dark Clown, Chris Bowl, Nywell E Xyze, Guido Polese, John Rush (djs), Dario Fresco e Ivanò (vocalist)

Appuntamento all’anno prossimo con l’Holi Festival 2018, speriamo di nuovo all’Arenile di Bagnoli

Ph: Giovanni Esposito
Print Friendly, PDF & Email

Scrivi