Accedi
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
Home

Oggi 30 Novembre si celebra Sant’Andrea Apostolo.Ad Amalfi grandi festeggiamenti per il santo patrono.

La festa patronale del 30 Novembre richiama ad Amalfi moltissimi visitatori; non solo gli abitanti della Costa amalfitana, ma anche tantissimi turisti. In questo giorno, la Statua in argento del primo Apostolo di Gesù Sant’Andrea viene fatta uscire dal Duomo e, portata a spalla da diversi devoti, raggiunge spiaggia per la benedizione del mare.

Duomo di Amalfi

Il rito della Manna

Durante le celebrazioni di Sant’Andrea si compie un miracolo; dalla tomba dell’Apostolo fuoriesce una sostanza profumata e oleastra, chiamata “Manna”. La Manna è, da sempre, considerata simbolo di buon auspicio per il raccolto dell’anno a venire.

Il rito della Manna risale a diversi secoli fa, quando gli israeliti nel deserto videro il suolo ricoperto da una sostanza straordinaria che venne chiamata Manna.

Ad Amalfi è conservata solo una parte delle reliquie del santo. Sembra che il miracolo della Manna avvenga in ogni luogo dove sono esposte le reliquie dell’Apostolo, come ad esempio a Roma nella Basilica Vaticana.

Processione subacquea alla Grotta dello Smeraldo

Sempre ad Amalfi, la settimana prossima, Sabato 7 Dicembre, si terrà la caratteristica processione subacquea alla Grotta dello Smeraldo.

La cerimonia inizierà alle ore 15.00 con la cerimonia religiosa. Alle ore 16.00 ci sarà la processione subacquea con omaggio al bambinello deposto nel primo presepe sottomarino realizzato in Italia con le esclusive ceramiche vietresi.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi