Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Uniti per il Sarno – Cresce rapidamente il movimento Uniti per il Sarno. Venerdì alle ore 19:30 si terrà il terzo flashmob organizzato da Aquamunda in collaborazione con Giù le mani dal Sarno.

Il numero dei comuni che prenderanno parte al flash mob è, in tre settimane, raddoppiato: ai comuni di Nocera Inferiore, Castellammare di Stabia, Torre Annunziata, Pompei, Scafati e Sarno si sono aggiunti Torre del Greco, Boscoreale, San Valentino Torio, Roccapiemonte, Mercato San Severino e Montoro.

Uniti per il Sarno

Lo scopo degli ideatori del flashmob è richiamare tutti a trovare soluzioni per il disinquinamento del Sarno. Grazie al lockdown si è giunti alla consapevolezza che il disinquinamento del fiume Sarno, che interessa 41 comuni e attraversa le province di Avellino, Salerno e Napoli, è ancora possibile.

La risoluzione del problema è certo complessa ed articolata, ma l’impegno delle istituzioni e un’assunzione di responsabilità da parte di tutti, a seconda delle proprie competenze, potrebbero garantire importanti risultati.
Uniti per il Sarno

Le modalità del flashmob

I cittadini saranno in piedi per 10 minuti, distanziati, nel pieno rispetto delle normative per il covid-19. Indosseranno una maglietta bianca, come richiesta di limpidezza del fiume e delle istituzioni e potranno portare cartelli pro fiume.
Appena posizionati i cittadini guidati da un capo coro col megafono diranno insieme :

Cittadini: NOI, CITTADINI CAMPANI, CHIEDIAMO
(Seguirà il capo coro con il seguente testo)
Capo coro: raccolti in una unica voce,
l’intervento del nostro governatore Vincenzo De Luca.

Cittadini: NOI, CITTADINI CAMPANI, CHIEDIAMO
Capo coro: di essere protetti da chi sversa nel fiume SARNO.

Cittadini: NOI, CITTADINI CAMPANI, CHIEDIAMO
Capo coro: come sancito dalla nostra costituzione, la tutela della salute, come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività.

Cittadini: NOI, CITTADINI CAMPANI, CHIEDIAMO il diritto di
RE – SPI – RA – RE!

Inizieranno i 10 minuti di silenzio e immobilità, al termine dei quali suonerà una sveglia e TUTTI insieme intoneremo per tre volte:
UNITI PER IL SARNO – SE NON ORA QUANDO?

 

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x
Enable Notifications    Ok No thanks