La marina militare verrà premiata dai Circoli Nautici campani

L’11 Aprile 2024, nella Giornata del Mare, a Napoli la Marina Militare riceverà un premio dai circoli nautici della Campania. Il motivo é per l’aiuto sociale, umanitario e sanitario che danno con il loro operato.

Quest’anno sarà la terza edizione della premiazione e avrá luogo presso la base navale della Marina di Napoli. Per il terzo anno consecutivo il comitato dei circoli nautici della Campania premiano la Marina Militare per sostenere il loro operato.

Il consigliere regionale Francesco Picarone, uno dei fondatori dell’iniziativa, ha detto: “L’impegno che ancora oggi viene profuso da ognuno dei ventidue rappresentanti – ha detto nel suo intervento – dimostra che felice fu l’idea di mettere assieme tutte quelle realtà legate al mare che, fino a pochi anni fa, pur parlando di tematiche comuni, lo facevano in modo non compatto. L’obiettivo è di continuare su questa strada e sono certo che, vista l’omogeneità di vedete, ciò sarà sicuramente fatto.”

Gianluigi Ascione ha poi aggiunto: “Siamo contenti perché, dopo i primi anni in cui abbiamo dovuto far capire l’importanza dell’evento, oggi sono le scuole a contattare l’associazione per chiedere di partecipare all’iniziativa dell’11 aprile. Sono certo che la manifestazione si svolgerà in un clima di festa e condivisione”.

Fonte: Ansa.it


PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Monster – L’angolo del Nerd e dell’Otaku

Il giovane e brillante medico giapponese Kenzo Tenma, emigrato in Germania per motivi di studio, opera e salva un bambino gravemente ferito alla testa, Johan Liebert. Quest'ultimo e sua sorella Anna sono gli unici sopravvissuti al massacro della loro famiglia. Tuttavia Kenzo, per salvare il bambino, si era rifiutato di operare il Sindaco di Dusseldorf.  All'improvviso tutti i detrattori di Kenzo muoiono in circostanze misteriose e i due fratelli scompaiono. Nove anni dopo il dottore scopre una verità sconvolgente: Johan aveva ucciso i suoi genitori ed era stata la sorella stessa a sparargli. Inoltre il ragazzo è responsabile di una serie di omicidi in tutta la Germania. Sentendosi colpevole di aver salvato un vero e proprio mostro, Kenzo (aiutato dalla sorella di Johan, che nel frattempo ha cambiato nome) decide di cercare Johan ed ucciderlo. Il suo viaggio lo porterà a visitare l'intera Germania ancora divisa, imbattendosi in una misteriosa organizzazione, nota come 511 Kinderheim.

Juve Stabia le vespe premiate all’Unione Industriali

Juve Stabia per le vespe ancora un importante riconoscimento La S.S. Juve Stabia 1907 premiata all’Unione Industriali Il Presidente di Unione Industriali Napoli, Costanzo Jannotti Pecci,...

Campi Flegrei ancora interessati dal bradisismo, le ultime scosse

Un terremoto di magnitudo 2.9 è stato registrato alle 3.30 di stanotte del mattino nei Campi Flegrei, precisamente in mare nella zona di Lucrino....

Napoli, lunghissima chiusura per la stazione del Centro Direzionale, i motivi

La stazione del Centro Direzionale della Circumvesuviana sarà chiusa per tre anni per lavori di rifacimento totale, in accordo con il Comune di Napoli....

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA