Napoli, corruzione nella sanità marittima, rilasciavano falsi certificati medici

Arresti a Napoli nell’ambito di corruzione nella sanità marittima.

A Napoli, si è scatenato uno scandalo che ha portato all’arresto di nove persone coinvolte in un giro di corruzione legato al rilascio di certificati medici e di idoneità professionale ai marittimi. L’operazione, coordinata dalla Guardia Costiera e dalla Procura della Repubblica di Napoli, ha visto l’emissione di 29 misure cautelari, tra cui due arresti in carcere, sette arresti domiciliari e venti obblighi di presentazione alla polizia giudiziaria per reati di corruzione e falso in atti pubblici. Tra i coinvolti figurano dipendenti civili della Sanità Marittima, del Ministero delle Infrastrutture in servizio presso la Capitaneria di Porto di Napoli, oltre a personale medico dell’INAIL e dell’ASL di Napoli​​​​.

La scoperta

Le indagini hanno rivelato che alcuni intermediari, in accordo con impiegati della Capitaneria di Porto, avrebbero garantito ai marittimi il conseguimento o il rinnovo di certificati di idoneità professionale in assenza dei necessari requisiti. In altri casi, i marittimi avrebbero ottenuto certificazioni mediche senza essere sottoposti a visite mediche, o avrebbero indebitamente beneficiato di prestazioni previdenziali tramite il rilascio di falsi certificati di malattia. Ai pubblici ufficiali coinvolti sarebbero state corrisposte somme di denaro o altri benefici in cambio dei servizi illeciti​

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Giro D’Italia le classifiche e le parole di Valentin Paret-Peintre

Giro D'Italia tappa numero dieci a Valentin Paret-Peintre, il comunicato ufficiale: Valentin Paret-Peintre (Decathlon AG2R La Mondiale Team) ha vinto la decima tappa del Giro...

Tendenze future nei dispositivi indossabili

Tendenze future nei dispositivi indossabili: una panoramica sui giganti della tecnologia

Juve Stabia pareggio al Menti per la primavera

Primavera 3, Juve Stabia-Avellino 1-1: il tabellino del match Allo stadio “Romeo Menti” di Castellammare di Stabia si è svolta la gara valida per l’andata...

Napoli, confiscata la pizzeria “Dal Presidente”

Massimiliano Di Caprio, direttore della pizzeria 'Dal Presidente' a Napoli, è tra le cinque persone coinvolte in un'operazione legata a reati di trasferimento fraudolento...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA