Napoli, preso il responsabile di diversi incendi al centro

I carabinieri hanno arrestato un uomo di 29 anni, di origine nigeriana senza fissa dimora e già noto alle forze dell’ordine. È accusato di aver appiccato incendi nei quartieri Chiaia e San Ferdinando di Napoli. Le indagini, supportate dalle denunce di alcuni commercianti, indicano che l’uomo nella notte tra il 7 e l’8 maggio ha incendiato due ombrelloni esterni di ristoranti situati tra via Verdi e via Santa Brigida, oltre a due motorini parcheggiati e ha tentato di incendiare estensioni esterne di alcuni locali. Le fiamme hanno rischiato di danneggiare gli edifici adiacenti, ma sono state spente dai vigili del fuoco. Dopo un’intensa attività investigativa, il sospetto è stato catturato nella Galleria Umberto I e successivamente detenuto in attesa dell’udienza di convalida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

L’evoluzione del giornalismo e l’importanza dell’informazione di qualità: Raffaele Schettino al salotto letterario di Nicola Ruocco

Ieri, 15 maggio, ospite de "Gli Incontri di Valore", Raffaele Schettino, direttore di Metropolis.

Apre la Biblioteca nella sala d’attesa dell’ospedale di Caserta

Nella sala d'attesa del reparto oncologico dell'ospedale di Caserta è stata inaugurata una biblioteca. L'iniziativa dell'ospedale è nata in collaborazione del Comitato di Caserta della Croce Rossa Italiana.

Scrivere racconti brevi per concorsi (e non!) con Raffaele Cars e Aldo Putignano

Raffaele Cars, giovane scrittore napoletano, autore di “L’Inferno è dietro l’angolo” (Homo Scrivens), vincitore per due volte consecutive del concorso letterario dedicato al mondo...

Circumvesuviana, nuovi problemi tecnici e ancora disagi

Nuovi problemi tecnici hanno causato l'interruzione di una tratta della Circumvesuviana, causando disagi per i pendolari. L'interruzione riguarda il tratto tra le stazioni di...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA