Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

The Social Guitar Project a Italia’s got talent

Lo scorso 21 settembre i giudici e la platea di Italia’s got talent sono stati conquistati dal giovane maestro di chitarra, Catello Girace di Castellammare di Stabia ed i suoi 40 allievi.

Il gruppo si è esibito in prima serata nella nota trasmissione di Mediaset con la canzone Knockin on heavens door, in un’originale arrangiamento a metà strada tra la classica melodia dell’autore, Bob Dylan, e la più rokkeggiante versione dei Guns ‘n Roses.

Il successo riscosso tra il pubblico è stato immediatamente confermato dai giudici, Gerry Scotti, Maria De Filippi e Rudy Zerbi, che hanno acconsentito il passaggio al secondo turno di questa innovativa Rock band.

“The Social Guitar Project” è un eterogeneo gruppo musicale composto di giovanissimi ed adulti, condotti dal musicista Cat Girace , così chiamato dai suoi allievi.

Il progetto nasce dalla passione per la musica del maestro stabiese e, visti i consensi ottenuti negli anni, si è sviluppato fino a divenire anche un’associazione a scopo benefico. Infatti è da qualche anno che va avanti la raccolta fondi per creare sale parto in Senegal , tramite concerti e manifestazioni organizzati dal gruppo con l’aiuto di altre associazioni locali.

Una duplice sfida , quindi, per il musicista Cat Girace, degna di essere sostenuta dall’intera comunità.

Recentemente il gruppo si è esibito anche al concerto estivo organizzato dal comune di Castellammare di Stabia, con un pubblico numerosissimo, in una location centrale della città madre, regalando a gli stabiesi una splendida serata .

Ora attendiamo con ansia il seguito di quest’avventura ad Italia’s got talent.

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x
Enable Notifications.    Ok No thanks