Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Scegliere il mobile bagno è un’avventura che richiede un pizzico di attenzione, per essere sicuri di acquistare un elemento piacevole, in linea con lo stile e con il budget che avete scelto.

Prima di pensare alla scelta è importante stabilire qual è il budget a vostra disposizione. Se avete una buona disponibilità di risorse potete affidarvi alle proposte di design, che impreziosiscono il bagno e lo rendono stilisticamente unico.

Se, invece, il budget per l’acquisto del mobile bagno si rivela limitato, potete affidarvi alla grande distribuzione, oppure scegliere di visitare i tanti store di arredo che propongono soluzioni belle ed economiche. Una volta che avete pensato alla disponibilità economica, è arrivato il momento di prendere le misure! Armatevi di metro e misurate con precisione gli spazi del vostro bagno, così potrete essere sicuri di acquistare un elemento che si inserisce alla perfezione nel contesto della stanza.

Lasciate qualche centimetro di respiro tra un mobile l’altro, in modo da rendere il bagno più bello e vivibile e, prima di ogni altra cosa, scegliete se desiderate un mobile bagno da terra oppure sospeso. Che la scelta sia terra o sospesa, ricordate di misurare anche l’ampiezza delle ante, per non correre il rischio di ‘toccare’ altri elementi come il box doccia oppure i sanitari e aggiungete sempre un paio di centimetri in più per sicurezza. Se proprio non avete dello spazio a vostra disposizione, potete optare per un mobile bagno con ante scorrevoli, che salva tanto spazio e svolge una magnifica funzione contenitiva!

Un’altra soluzione intelligente è il mobile bagno senza porte, che permette di mantenere gli oggetti a vista e che quindi si rivela utile e scenografico. Questa soluzione è perfetta se lo spazio a disposizione è poco e volete far respirare l’ambiente. E’ arrivato il momento di pensare al materiale alla forma. Se nel bagno ci sono già degli elementi di arredo bagno, il mobile deve accordarsi stilisticamente a loro, per regalare equilibrio a tutto l’ambiente. Se nel bagno non ci sono mobili potete sbizzarrirvi con la fantasia ma tenete sempre conto della natura dei rivestimenti. Se, ad esempio, il bagno è realizzato in piastrelle azzurre, cercate di scegliere un mobile che si accordi, sia come materiale che come colori.

Ad esempio, potete preferire un bel mobile realizzato in resina dal colore blu profondo, oppure una vetrinetta in vetro e in metallo brunito, per donare un’estetica romantica al bagno. Attenzione, infine, ai supporti. Se il bagno è rivestito con piastrelle particolarmente delicate e state cercando una soluzione sospesa, assicuratevi che sia possibile montarlo con semplicità, senza rovinare le superfici. Se amate le soluzioni a scomparsa, assicuratevi inoltre che le viti e i sostegni siano nascosti dietro al mobile e che non rimangano a vista.

www.bagnoshop.com

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x