Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

L’Imperium bar–bistro associa i piatti della tradizione con cocktail cult.

Imperium bar–bistro: Campagna e metropoli a braccetto, come l’esempio: la pasta e fagioli con le cozze abbinata al Whiskey Sour.

La pasta e fagioli con le cozze (a’ pasta e fasule cu’ e’ cozzeche) è un tipico piatto della cucina napoletana che ha origini antiche che affondano le radici in due comuni napoletani: Pozzuoli (dove tra gli ingredienti della ricetta c’è il peperoncino) e Torre del Greco (ove si utilizza il pepe per conferire ancora più carattere al piatto).

Ed è proprio a Torre del Greco, precisamente all’”Imperium bar – bistro”,  che lo chef  Vincenzo Langella propone questa apprezzatissima pietanza in abbinamento a un cocktail, il Whiskey Sour, il re dei  cocktail sour (ovvero i drink preparati con distillato, succo di limone fresco e zucchero).

Un cocktail avvolgente (ancor di più se preparato con l’albume d’uovo), come il piatto che accompagna,  dal sapore preciso e netto, con i profumi affumicati del bourbon (che rendono questo drink abbinabile a piatti sostanziosi) che si ritrovano rinfrescati dalla carica aromatica del limone che completa quella dei frutti di mare della pasta e fagioli (infatti il whiskey sour è considerato  anche una valida alternativa al Martini nell’abbinamento con le ostriche).

Ma questo è solo un esempio delle numerose proposte di food pairing che lo chef torrese e i tre bar tender dell’Imperium (Ivan Cerbone, Rosario Marciano  Sandro Azam) propongono, tutti fatti tra ricette della tradizione e cocktail cult bevuti in tutto il mondo.

L’Imperium bar-bistro” è una realtà ristorativa della cittadina vesuviana che ha aperto i battenti pochi giorni fa grazie all’impegno di tre imprenditori (Lorenzo VillaniRiccardo Azam e  Anna Villani) che hanno voluto  creare una location ove “si mangia e si beve bene”, definizione quest’ultima che nel passato era uno slogan di Torre del Greco, meta estiva di tanti turisti (attirati dalle sue bellezze e dalla proposta culinaria dei suoi ristoranti) e di persone provenienti da tutta la Campania che la sceglievano come destinazione per pranzi domenicali fuori porta o per cene romantiche in riva al mare o vista Vesuvio.

Oltre a coronare il nostro sogno, ovvero quello di aprire un bar – bistro – raccontano i proprietari – con “Imperium” intendiamo ricanalizzare l’attenzione dei buongustai su Torre del Greco, che desideriamo sia di nuovo considerata come  l’”Impero del gusto””.

(Comunicato Stampa)

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x
Enable Notifications.    Ok No thanks