" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Risotto settembrino all’uva, la ricetta di Andrea

L’autunno oramai è alle porte e Andrea, 48 anni, romano, grafico pubblicitario ci propone una ricetta dai classici profumi autunnali.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • 250 gr riso carnaroli
  • 200 gr uva rosata
  • 200 gr manzo
  • 40 gr parmigiano
  • cipolla
  • limone
  •  aglio
  • rosmarino
  • prezzemolo
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • brodo vegetale
  • burro
  • olio di oliva
  • sale
  • pepe

PREPARAZIONE

Adagiare sul fondo di una casseruola una noce di burro e il trito di una cipolla.Far rosolare per circa 4-5 minuti. In una padella antiaderente, tostare il riso per 2-3 minuti, a fuoco vivo; poi, aggiungere un bicchiere di vino e lasciarlo evaporare. Quando il vino sarà evaporato aggiungere un paio di mestoli di brodo caldo e mescolare. Durante la cottura (16-18 minuti) aggiungere altro brodo quando quello precedente sarà evaporato.

Nel frattempo che il riso cuoce, tagliare la fetta di manzo a listarelle di circa 3 cm. In una padella antiaderente adagiare uno spicchio d’aglio, un cucchiaio di olio EVO e un rametto di rosmarino. Aggiungere la carne tagliata a listarelle e cuocere a fuoco alto. Quando la carne sarà ben rosolata, regolare di sale e pere, sfumare con il vino bianco e lasciare evaporare. Infine aggiungere circa 200 gr di acini di uva rosata e la scorza di 1/2 limone tagliata a listarelle. Eliminare poi l’aglio ed il rosmarino

Al riso cotto, aggiungere 20 g di burro e 40 g di parmigiano reggiano grattugiato, spolverizzare con pepe e mescolare, lasciare insaporire ed impiattare unendo la carne gli acini d’uva. Spolverizzare il piatto con del prezzemolo tritato e buon appetito!

uva

Uva: fresca, salutare e assai golosa

Ricchissima di acqua (ne è composta per circa l’80%) e di zuccheri pronti, l’uva è diuretica ed energizzante. L’Italia è uno tra i primi produttori al mondo di uva, sia per la vinificazione che da tavola. Tra agosto e settembre giunge a maturazione sui filari ed è un piacere averla a portata di mano in ogni occasione. Ideale a colazione, ma anche per uno spuntino o una sana merenda.

Ottima anche l’uva passa utilizzata per le ricette dolci, come ad esempio lo strudel, ma anche per arricchire fresche insalate o abbinata ai formaggi e alla carne di maiale.

Le tue ricette

Ringraziamo Andrea per averci inviato la sua ricetta del risotto settembrino all’uva. Se anche voi desiderate veder pubblicate le vostre ricette vi basterà inviare una mail all’indirizzo letuericetteonline@gmail.com seguendo le istruzioni che trovate QUI

 

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami