Somma Vesuviana, grande concerto il 19 settembre, infatti si esibira’ l’artista Napoletano Rosario Miraggio. Per le festa di San Gennaro anche altri artisti ed eventi:

Booking.com

Al via la Festa di San Gennaro organizzata dal Comune in collaborazione con il Comitato Festa

📍15 -16 settembre “Incanto Sommese” h. 20
📍17 settembre “Miss Vesuvio” h.20,30
📍18 settembre “Sangue d’incanto” h. 20,30
📍19 settembre Concerto Rosario Miraggio e Nello Iorio da “Made in Sud”

La storia di Rosario Miraggio:

I primi anni

Inizia la sua carriera artistica di cantante napoletano all’età di 8 anni duettando nel brano Io canto a te con il padre Franco Miraggio, vero nome Gaetano Tassero. Nel 1996 riceve da Mario Merola il premio come “miglior voce emergente” in un concorso tenutosi al Teatro delle Palme di Napoli. Tuttavia, dopo brevi apparizioni in feste pubbliche e cerimonie, esce il suo primo album con la OP Music La professoressa Diana, e dopo quest’album interrompe per un certo periodo la propria carriera.
Il primo album ufficiale e successo nazionale: 2004-2007

Riprende nel 2004 pubblicando il suo primo album Amore in tre parole che segna la svolta nella sua carriera. L’album infatti ottiene un positivo riscontro di pubblico, che permette al cantante di farsi conoscere sulla scena discografica napoletana. Nel giugno del 2006 esce il secondo album Io canto a te in cui reinterpreta 9 brani del padre.

Nel 2007 viene pubblicato l’album Mille pezzi di cuore, che rappresenta il maggior successo di Rosario Miraggio. Nello stesso anno, in uno dei concerti di Gigi D’Alessio, Miraggio ha modo di duettare con lui nel brano Male, inoltre il brano La macchina 50 viene scelta come una delle colonne sonore nel film Gomorra diretto da Matteo Garrone.
Prendere o lasciare album prodotto da Gigi D’Alessio: 2008
Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Prendere o lasciare (Rosario Miraggio) e GGD (casa discografica).

A maggio del 2008 esce il quarto album Prendere o lasciare che fa conoscere il cantante anche al di fuori del circuito neomelodico napoletano. Infatti viene invitato a Buona Domenica, dove presenta il singolo che dà il titolo all’album. Nel mese di settembre 2008 partecipa alla popolare festa di Piedigrotta, assistita dal presidente Nino D’Angelo, con la canzone Primma ‘e ce lassà. Sempre nel 2008, la canzone Prendere o lasciare viene proposta quotidianamente come sigla di una rubrica, all’interno della trasmissione Pinocchio su Radio Deejay.
Il mio spazio nel tuo tempo e firma con la Sony Music

Il 9 aprile 2010 esce il suo nuovo singolo in tutte le radio “Il mio spazio nel tuo tempo”. Il 27 aprile esce il suo nuovo album contenente 7 brani inediti intitolato anch’esso Il mio spazio nel tuo tempo, album che sarà finalmente in promozione in tutta l’Italia e non solo nel panorama meridionale. Il 28 aprile l’album sarà presentato per la prima volta nella carriera del cantante a Milano.

Il 30 marzo 2011 esce il nuovo singolo L’amore che mi dai dove il videoclip ufficiale è ispirato al film Misery non deve morire, diretto dal regista Claudio D’Avascio; nello stesso anno prende parte al Radio Cuore tour.
Il nuovo album “Fortemente”, collaborazione con i Club Dogo e Mai Via

Nel 2012 esce il suo settimo lavoro discografico Fortemente (Cd + DVD) con la collaborazione dei Club Dogo. Il 6 luglio 2012 su YouTube esce il video con i Club Dogo (Senorita), con la partecipazione di Teresanna Pugliese.

Nel 2013 esce il nuovo singolo con Ida Rendano, intitolato La Notte, dall’album di quest’ultima Cu tutt’o core. Nello stesso anno esce il singolo intitolato “Basta lui”. Nel 2014 esce il suo album Mai via con 13 inediti tra cui “Si annà fernì ferniscene”, “Amò”, “Polvere di stelle”, “Basta lui” e “Fortemente per rinascere”.

Print Friendly, PDF & Email