Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Di SEO copywriting si parla molto negli ambienti del webmarketing, ma ai clienti non sempre è chiaro di che tipo di strategia si tratti e quali sono i suoi benefici in fatto di pubblicità e incassi. Affidarsi ad aziende specializzate in servizi di SEO Copywriting significa ricevere assistenza corretta e completa per la redazione dei contenuti online, che verranno promossi in modo più fruttuoso nella macchina del Web.

Vediamo insieme di cosa si tratta!

Cos’è la SERP

Quando digitiamo nella barra del motore di ricerca una parola chiave o una piccola frase che ci faccia da parola chiave (long-tail keyword) otteniamo in pochi secondi tutto il materiale collegato a quella ricerca.

La lista del materiale, cioè dei siti a cui veniamo rimandati, si chiama SERP. La SERP è organizzata in modo gerarchico: più in alto sono posti i link migliori, più completi, esaustivi, pertinenti e visitati, e più in basso i siti meno apprezzati.

L’utente medio di Internet si focalizza a malapena sulla prima metà della prima pagina della SERP, di solito formata da decine di migliaia di pagine. Lavorare sulla SEO significa fare in modo che il motore di ricerca “apprezzi” il nostro contenuto e lo posizioni il più in alto possibile nella classifica della ricerca, dunque rendendolo più facilmente intercettabile dagli utenti.

Quali sono le regole SEO

Le regole di scrittura SEO sono quelle che possono interagire con la SERP e portare in alto un link o un sito specifico per alcune parole chiave rilevanti. Le regole SEO sono moltissime, e alcune variano a seconda delle modifiche che l’algoritmo dei motori di ricerca subisce da parte della progettazione interna.

In generale valgono le seguenti nozioni:

  • I motori di ricerca riconoscono il plagio. Copiare un contenuto già presente online sperando di portare in alto il proprio link significa venire intercettati piuttosto facilmente dai motori di ricerca, che penalizzano il nostro contenuto. L’originalità è un valore sempre apprezzabile.
  • La completezza di informazione è un valore essenziale. Fornire istruzioni o informazioni dettagliate, complete, esaurienti significa convincere l’utente a rimanere per più tempo sul sito a navigare, aspetto che viene valorizzato dai motori di ricerca.
  • Internal linking: in ogni contenuto online è possibile inserire un link, cioè un amo che porta direttamente ad un’altra pagina, dello stesso sito (oppure di altre fonti esterne). Inserire i link in modo opportuno per quantità, qualità e posizione significa far rimanere per più tempo l’utente sul sito, incrementando la qualità del contenuto e aumentando la credibilità della gestione.
  • Una lingua per tutti: i contenuti SEO devono essere intuitivi e comprensibili per tutti gli utenti di passaggio, perché non è possibile selezionare il proprio pubblico una volta messo online un testo o un articolo. Una lingua chiara e netta, che fornisce informazioni organizzate gerarchicamente in modo semplice e con frasi brevi è quella da preferire.
  • Il potere dell’immagine. Le immagini hanno valore tanto quanto i testi, perché aumentano l’appeal della pagina e la comprensibilità del discorso. Per esempio, un piccolo diagramma, una foto di comparazione o una tabella riassuntiva possono rendere più semplice il lavoro di codifica del testo, che convincerà l’utente della vicinanza con l’azienda (dunque della possibilità di venire aiutato favorevolmente) e che lo farà rimanere più a lungo sul sito.
Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x