Register
A password will be e-mailed to you.

Nei primi anni del gaming questo era soprattutto un passatempo solitario. Giovani chiusi nelle loro camere da letto, isolati dal mondo mentre fissavano uno schermo a tubo catodico. Ma quando i computer, le console e i video giochi sono diventati tecnologicamente più avanzati le cose hanno cominciato a cambiare. Il giochi in multiplayer, lo streaming e le applicazioni per comunicare in gruppo online hanno trasformato il gaming in un fenomeno sociale.

I giochi in multiplayer non sono certo una cosa di oggi, nonostante quello che si possa pensare, è da molto tempo che sono in circolazione. Lo spostamento verso un gioco sociale è diventato ancora più preponderante nel momento in cui sono state immesse sul mercato le prime console. Dato che Nintendo e Sega offrivano diverse porte per più controller sulle loro console, i giochi hanno cominciato a offrire delle modalità in multiplayer.

Tuttavia, i video giochi non sono riusciti a diventare un’esperienza totalmente sociale fino all’avvento del gioco via internet. Alcune persone già invitavano i loro amici per giocare ai giochi in multiplayer ben prima, ma era l’eccezione e non la regola. L’introduzione del gioco via internet ha cambiato per sempre il modo in cui le persone giocano.

Mentre il gamer moderno è abituato a giochi come Fortnite, PUBG e COD, non è cominciato in questo modo. Counterstrike e Soldier of Fortune sono stati due tra i primi giochi online in multiplayer ad avere un grosso seguito nel mainstream. Forse perché l’ambiente del mondo aperto, combinato con la competizione contro molte persone, è davvero un mix perfetto, fatto sta che i giochi sul tema della guerra sono ancora i più popolari tra i giochi online in multiplayer.

Nel tempo le attività come parlare con degli auricolari sono state aggiunte per inserire uno strato extra sociale ai giochi. Molte persone spendono tanto tempo a interagire con gli amici mentre giocano a Fortnite quanto in altri ambiti.

Lo streaming live ha portato l’aspetto social del gioco al livello successivo, permettendo ai giocatori di condividere la loro esperienza con il mondo in tempo reale e nel modo più vivido possibile. Lo streaming live ha creato delle mega star e creato un senso di comunità nel mondo del gaming. Guardare uno streamer su Youtube o Twitch è coinvolgente per i giocatori tanto quanto giocare loro stessi, in certi casi. Ci sono delle chat dal vivo incluse nella maggior parte degli stream che permettono ai giocatori di essere parte dell’esperienza e interagire con altri giocatori su una scala molto più grande rispetto a prima.

Persino i giochi di casinò online, che prima offrivano un ambiente di gioco intimo ma solitario, si sono evoluti per offrire un’esperienza più sociale con i casinò online live. I casinò online live offrono giochi da tavolo molto popolari come roulette e blackjack. Sono operati da veri croupier e permettono lo streaming dei giochi in tempo reale dal tavolo da gioco fino ai computer o supporti mobili dei giocatori. I giocatori nel casinò possono giocare e interagire con i croupier e con gli altri giocatori in un modo che offre sia un’interazione social e sia la comodità di giocare online. Il gioco di casinò online live più popolare è la roulette. Nelle sale da gioco la roulette è senza dubbio il gioco più sociale e la roulette online live ha certamente portato questo aspetto anche nel mondo dei casinò online.

Non ci sono dubbi che il mondo del gaming sia cambiato al punto di essere irriconoscibile negli ultimi anni. Non è più un posto per ragazzi insicuri e nerd. È un fenomeno sociale e mainstream che continuerà ad espandersi. Resta da vedere quale altre innovazioni in arrivo nel 2019 e negli anni successivi saranno introdotte per ulteriormente migliorare l’aspetto social del gaming.

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi