Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
1 1 Voto
Vota Articolo

Il club dei delitti del giovedì (Sem Editore),  romanzo d’esordio del presentatore televisivo britannico Richard Osman che dimostra di essere un talentuoso scrittore.

Il club dei delitti del giovedì di Richard Osman (Sem Editore)

SINOSSI: Kent, Gran Bretagna. In una tranquilla e lussuosa casa di riposo quattro improbabili amici si incontrano una volta alla settimana per indagare sui casi di omicidi irrisolti. Elizabeth, Joyce, Ibrahim e Ron, tra calici di vino e torte alla vodka, studiano i fascicoli della polizia segretamente acquisiti dalla leader indiscussa del gruppo, Elizabeth. Ma quando un brutale omicidio ha luogo proprio sulla loro soglia di casa, “Il club dei delitti del giovedì” si ritrova nel bel mezzo del primo caso in diretta. I quattro protagonisti saranno pure degli ottantenni, tuttavia hanno ancora qualche asso nella manica. Sono persone vivaci, straordinariamente agili ed energiche, decise a esercitare la loro notevole elasticità mentale nella ricerca di un assassino a piede libero. Per trovarlo si immedesimeranno nel personaggio dell’anziano curioso e vagamente ingenuo, così da raccogliere informazioni e inserirsi nelle indagini ufficiali con stratagemmi sorprendenti, che superano spesso il confine della legalità.

Disponibile anche su Amazon

Successo immediato, diritti acquistati da Steven Spielberg

Un esordio quello di Osman di tutto rispetto. Subito in testa alla classifica dei bestseller del Sunday Times con il maggior numero di copie vendute nella prima settimana, diritti ceduti ad una ventina di paesi e acquistati da Steven Spielberg per farne un film. Tutti gli ingredienti di un giallo alla Agatha Christie, ma incredibilmente divertente.

…e allora, andiamo a conoscere Elizabeth, Joyce, Ibrahim e Ron, i quattro “stagionati” protagonisti de “Il Club dei delitti del giovedì” che ci condurranno in una delle più insolite indagini.

Print Friendly, PDF & Email
1 1 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x